lunedì, Novembre 27, 2023
HomeEmilia-Romagna XXII edizione della Piccola Fiera d’Autunno di Roncofreddo: il comitato organizzatore tira...

 XXII edizione della Piccola Fiera d’Autunno di Roncofreddo: il comitato organizzatore tira le somme

(Sesto Potere) – Roncofreddo – 27 novembre 2023 – Il 25 e il 26 novembre sono stati due giorni di festa con tantissime persone da tutto il bacino Romagnolo ma più in generale dell’Emilia Romagna e delle Marche, persone che a detta loro, i social ormai sono una cartina tornasole, hanno trovato ciò che cercavano: ospitalità, cordialità qualità, allegria, e quel senso di sentirsi “come a casa”.

Per il primo anno la fiera ha aperto le porte anche ad un momento culturale dedicato, con l’interessantissimo e necessario incontro “La fiera del sapere: Agricoltura, sostenibilità e territorio”  Un focus sulle tematiche di grande attualità, un focus sulla necessità di rivedere comportamenti e progetti con il racconto di chi sta  provando a dare l’esempio.

Confermato il grande interesse per l’angolo Slow Food condotta di Cesena con il laboratorio per bambini e la degustazione guidata con gli adulti, una collaborazione che dopo tre anni si è consolidata e che darà vita a progetti anche al di fuori della Fiera.

Soddisfazione sia per il pubblico presente ma anche per  tante osterie, per i produttori e per gli artigiani, in entrambi i giorni file di persone nella 19 osterie, nei ristoranti del centro e nella piadineria , gli avventori, mappa alla mano,  hanno cercato di degustare più pietanze possibili in un continuo assaggio dei succulenti piatti proposti, inoltre si sono fermati con interesse nel mercato dei selezionati produttori agricoli per farsi raccontare la storia che c’è dietro ad un formaggio, a un pane ad un vasetto di sottoli ad una  marmellata, per farsi raccontare come è andata la raccolta delle olive e assaggiare l’olio  ma anche a bere un buon bicchiere di vino.

Apprezzati anche gli eventi collaterali, come i laboratori per bambini, la mostra Experimenta di Finalmente scienza, le varie mostre sparse per il paese, la musica itinerante della festa, le zone selfie e la visita ai luoghi di cultura roncofreddesi.

Queste le parole degli organizzatori: “La XXII edizione della Piccola Fiera si è svolta e non era affatto scontato, gli eventi di maggio  hanno messo in ginocchio la collina e  le strade per arrivarci, hanno messo in difficoltà economica e organizzativa i piccoli comuni che hanno pochissimo personale a loro disposizione, alla fine ci siamo rimboccati le maniche perché volevamo dire a gran voce che la collina è viva e la collina è una grande risorsa. Lavoriamo tutto l’anno per questa fiera, ci mettiamo cuore, anima e passione e siamo contenti che questo venga percepito. Per noi è importante la qualità della vita ed è importante che chi viene a Roncofreddo trovi, se pur per il tempo della visita, un ambiente accogliente e rilassante. L’elenco dei ringraziamenti è lungo perché ogni persona ha fatto la differenza: dalle persone che hanno dedicato del tempo allo sviluppo della propria comunità, all’ amministrazione comunale  sempre disponibile e attenta  , a tutti quelli che hanno portato il seme della crescita, dell’ ospitalità e della gentilezza. Ci si vede il prossimo anno alla Fiera!”

La Piccola fiera d’autunno ringrazia per il contributo la Regione Emilia Romagna, Romagna Banca e Paresa.