venerdì, Gennaio 5, 2024
HomeBolognaA Bologna il film di propaganda putiniana “Il Testimone”. Per il Comune...

A Bologna il film di propaganda putiniana “Il Testimone”. Per il Comune è “inaccettabile” e chiede il ritiro

(Sesto Potere) – Bologna – 5 gennaio 2024 –  Il prossimo 27 gennaio, alle ore 17,00, in coincidenza con il Giorno della memoria per lo Shoah, è in programma a Bologna, presso il Centro sociale culturale ‘Villa Paradiso’, la proiezione del film russo “Il Testimone” sul conflitto in Ucraina, finanziato dal ministero della Cultura russo, con ospiti il giornalista Andrea Lucidi e Vincenzo Lorusso di Donbass Italia. 
La notizia è stata pubblicata on line anche dall’Associazione Culturale Russia Emilia-Romagna.
Su questo caso di un lungometraggio finanziato dal Cremlino che racconta la guerra contro Kiev da un punto di vista russo è intervenuta con una nota l’amministrazione comunale che ha bollato l’iniziativa come un “film di propaganda anti-ucraina” spiegando: “Abbiamo appreso dai social network della proiezione del film di propaganda anti-ucraina “Il Testimone” in programma nei prossimi giorni presso la casa di quartiere Villa Paradiso. Convocheremo a stretto giro il gestore dello spazio in convenzione, è inaccettabile utilizzare una sede istituzionale per attività di propaganda, siamo contrari a questa iniziativa e chiederemo agli organizzatori di ritirarla”.