sabato, Gennaio 13, 2024
HomeEmilia-RomagnaRapina con coltello, carabinieri arrestano a Gatteo giovane straniero

Rapina con coltello, carabinieri arrestano a Gatteo giovane straniero

(Sesto Potere) – Longiano – 13 gennaio 2024 – I Carabinieri della Stazione di Longiano hanno arrestato un cittadino straniero di 28 anni per rapina. I militari operanti, nel corso di un ordinario servizio perlustrativo, allertati dalla Centrale Operativa della Compagnia di Cesenatico, sono intervenuti presso un supermercato ubicato nel comune di Gatteo dove, poco prima, era stata consumata una rapina impropria.

Il giovane, dopo aver asportato ed occultato all’interno della propria giacca, alcune bevande alcoliche, giunto alle casse si è rifiutato di pagare la merce spintonando violentemente le addette alla vendita (che si erano avvedute della sottrazione dei prodotti) e, dopo averle minacciate con un coltello, si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Le immediate ricerche esperite dai carabinieri mediante l’impiego di più pattuglie delle dipendenti stazioni e del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno consentito di rintracciare il ragazzo e di sottoporlo a perquisizione personale, all’esito della quale è stata rinvenuta l’intera refurtiva, successivamente restituita al legittimo proprietario.

Accompagnato in caserma, il 28 enne è risultato, all’esito degli accertamenti dattiloscopici, irregolare sul territorio nazionale e, pertanto, è stato arrestato per rapina impropria e denunciato per la violazione dell’art.10 bis del Testo Unico sull’immigrazione.

Dopo le formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di Forlì.