giovedì, Novembre 30, 2023
HomeEmilia-RomagnaLavori al Pronto Soccorso e nuovo padiglione ospedale di Forlì, ...

Lavori al Pronto Soccorso e nuovo padiglione ospedale di Forlì, la Direzione Medica replica a Pompignoli

(Sesto Potere) – Forlì – 30 novembre 2023 – In riferimento alle affermazioni inviate ieri ai mass media dal consigliere comunale e regionale della Lega Massimiliano Pompignoli, in cui si paventano “ritardi per l’ampliamento del Pronto Soccorso e la costruzione del nuovo padiglione”, la Direzione Medica del Presidio Ospedaliero di Forlì precisa che: “la realizzazione dei due progetti non è assolutamente a repentaglio”.

“Per quanto riguarda il Pronto Soccorso di Forlì, infatti, i lavori sono iniziati il quattro settembre, in seguito all’ottenimento dei necessari pareri ed autorizzazioni degli enti competenti (Soprintendenza, ex Genio Civile, Comando Vigili del Fuoco), con la modifica della rampa di accesso, quale lavoro propedeutico all’ampliamento della camera calda, i cui lavori termineranno entro il 31 dicembre 2023 (fatto salvo lavorazioni di piccola entità che comunque non pregiudicheranno l’utilizzo dell’opera). I lavori concernenti le modifiche interne al Pronto Soccorso e le finiture esterne, invece, verranno completati entro il mese di marzo 2024, come già comunicato alla stampa dalla Direzione Sanitaria”: spiega la Direzione Medica del Presidio Ospedaliero di Forlì.

“Per quanto concerne, infine, il nuovo Padiglione Materno-Infantile che, in sede di progettazione esecutiva, ha visto un importante incremento dei costi, si precisa quanto segue: la gara per la realizzazione dei lavori è stata aggiudicata; entro l’anno 2023 si completeranno le procedure di “bonifica bellica” sul terreno del cantiere; a marzo 2024, completati i lavori per il Pronto Soccorso e al fine di evitare problematiche alla viabilità interna, sarà avviato il cantiere per il I° stralcio, finanziato con i fondi del PNRR e comprendente un piano completo e uno “al grezzo”; e il piano “al grezzo” sarà completato, anch’esso, utilizzando risorse aggiuntive aziendali ed assicurando continuità al cantiere. L’intera opera sarà pertanto completata entro il 2026.”: conclude la Direzione Medica del Presidio Ospedaliero di Forlì.