sabato, Dicembre 2, 2023
HomeEmilia-RomagnaForlì, prorogata al 30 gennaio 2024 la permanenza dell'Albero dei Tutti

Forlì, prorogata al 30 gennaio 2024 la permanenza dell’Albero dei Tutti

(Sesto Potere) – Forlì – 1 dicembre- Sarà prorogata fino al 30 Gennaio 2024 la permanenza dell’Albero dei Tutti a Forlì, la più grande scultura dedicata a tutte le vittime di mafia dell’artista Gregor Prugger. 

Grazie al sostegno, all’ospitalità e partecipazione della città di Forlì come delle associazioni più diverse al progetto di comunità della Fondazione Falcone (un omaggio al coraggio e alla reazione della popolazione romagnola dopo la recente allluvione) l’opera, presentata lo scorso 13 ottobre, potrà continuare così ad essere visitata da tutti coloro intendano rendere omaggio a chi ha sacrificato la vita in nome della legalità e della giustizia.

Diversi gli incontri significativi che si sono susseguiti intorno all’opera, in particolare va ricordata la Visita del 12 Novembre dedicata ai bambini e famiglie a cura di Simona Palo, Referente Fondazione Falcone in Emilia Romagna, e l’incontro di Sabato 19 Novembre in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza di Forlì Cesena, alla presenza di alcune classi di studenti del Liceo Artistico A. Canova di Forlì con Luca Gulisano, autore di un recente libro dedicato al Giudice Cesare Terranova ucciso dalla mafia nel 1979, che proprio davanti all’Albero dei Tutti è stato ricordato per l’importante contributo dato nella lotta alla criminalità.

L’Albero dei Tutti, collocato nella tappa di Forlì sul piazzale antistante la Chiesa di San Giacomo, in questi mesi è diventato anche meta di un percorso guidato con Simona Palo e Maurizio Gioiello che ha unito le pietre d’inciampo, dedicate agli ebrei vittime di persecuzioni razziali e oppositori al regime nazifascista, alle vittime di mafia che questo monumento laico vuole onorare. 

Due opere artistiche unite dal sangue e dalla memoria che potranno essere visitabili, su prenotazione, negli appuntamenti  ulteriori del percorso fissati da Circolo Aurora e Fondazione Falcone per il mese di Dicembre: Domenica 3 Dicembre ore 1030 visita al solo Albero dei Tutti, Percorso dalle pietre d’inciampo all’Albero dei Tutti nelle mattinate di Domenica 17, Sabato 23 e Sabato 30 con ritrovo alle ore 10 in Piazza Saffi davanti al porticato dell’ex Pellicceria Matatia (ex Profumeria Fiorentini), percorrendo 11 delle 14 pietre d’inciampo fino all’Albero dei Tutti davanti alla Chiesa di San Giacomo.

Info e prenotazioni al percorso alla mail: palosimona1@gmail.com.

Alla stessa mail e’ possibile prenotare visite al solo Albero dei Tutti per gruppi di adulti e bambini.

La presenza dell’Albero dei Tutti a Forlì è stata resa possibile grazie all’impegno di Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Comune di Forlì, al sostegno di Fondazione CariRomagna, Circolo Aurora e Fondazione Falcone.