mercoledì, Dicembre 13, 2023
HomeBolognaDomenica a BolognaFiera il primo congresso cittadino e provinciale di Forza Italia

Domenica a BolognaFiera il primo congresso cittadino e provinciale di Forza Italia

(Sesto Potere) – Bologna – 13 dicembre 2023 – Domenica 17 dicembre dalle ore 10 all’Hotel Holiday Inn (in via del Commercio Associato 3) a Bologna Fiera, si terrà il primo vero e proprio congresso cittadino e provinciale di Forza Italia, che aprirà il partito ad una fase nuova, fondata sulla propria storia e i propri caratteri identitari.

In tutta l’Emilia-Romagna i congressi provinciali ci saranno dal 15 al 17 dicembre, domenica sarà la volta dell’assetto politico azzurro per Bologna e per la Provincia.

«Anche in Emilia Romagna, nel prossimo weekend, si svolgeranno i congressi provinciali – spiegano Rosaria Tassinari, deputata di Forza Italia presidente del coordinamento regionale dell’Emilia Romagna e coordinatrice nelle province della Romagna di Forza Italia e Valentina Castaldini, capogruppo regionale di Forza Italia e coordinatore regionale dell’Emilia – Continua così, dopo la straordinaria fase del tesseramento, il percorso di Forza Italia verso il congresso nazionale, fieri e orgogliosi di questa nuova fase avviata dal segretario nazionale Antonio Tajani».

Le candidature presentate in modo unitario porteranno alla nomina per acclamazione dei neo-coordinatori della città di Bologna e della Provincia, e a seguire le nomine dei loro vice e di tutta la squadra con le varie responsabilità, oltre alla votazione dei delegati per il congresso nazionale.

“Volti nuovi e volti storici del partito, impegnati nel tessuto politico e sociale bolognese e che porteranno avanti da questo congresso in poi la mission di Forza Italia. Nell’alveo del centro-destra, Forza Italia rappresenta una forza di Centro capace di raccogliere il consenso di tanti elettori che non sono propensi ad accedere a posizioni estreme, populiste o demagogiche, coloro che a Bologna attendono e desiderano un cambiamento, una svolta nel governo della città. Forza Italia si rafforzerà come partito popolare, democratico e liberale, moderato e riformatore, dalla vocazione e propensione europeista e atlantista. Con questa stagione congressuale del partito nasce l’impegno di ripartire, attorno al segretario Antonio Tajani per costruire dalla base una forza politica capace di una opposizione costruttiva e intelligente, pronta alle prossime responsabilità di governo passando attraverso il risultato delle elezioni europee del prossimo giugno 2024 e di quelle per la Regione Emilia-Romagna di inizio 2025″: affermano ancora Rosaria Tassinari e Valentina Castaldini (foto in alto).

tassinari e tajani

Durante la giornata si susseguiranno gli interventi degli azzurri, del mondo politico, civico e del mondo associativo e industriale.

Saranno presenti Anna Maria Bernini, ministro dell’Università e della Ricerca, Valentino Valentini, viceministro delle Imprese e del Made in Italy, Rosaria Tassinari, deputata e coordinatrice Forza Italia Emilia-Romagna e Valentina Castaldini, consigliere e capogruppo azzurro in Regione, nonché neo-coordinatore regionale dell’Emilia.

I lavori del congresso saranno presieduti per tutta la durata dai deputati Cristina Rossello e Andrea Orsini.

A seguire gli interventi dei politici locali del centro destra da Luciano Bacillieri (FdI) e Cristiano Di Martino (Lega) a Francesco Coppi (Noi Moderati). Al Congresso sarà presente anche Galeazzo Bignami, esponente di FdI e viceministro dei Trasporti.

Diverse le realtà bolognesi e provinciali che interverranno, fra le altre Legacoop, Cna, Confartigianato, Confcooperative Terre d’Emilia, Cisl e Acli.

Previsto l’intervento anche di Alessandra Servidori, presidente nazionale dell’Associazione Tutteperltalia.