venerdì, Novembre 24, 2023
HomeBolognaBologna, inaugurata innovativa biblioteca scolastica nel quartiere Santo Stefano

Bologna, inaugurata innovativa biblioteca scolastica nel quartiere Santo Stefano

(Sesto Potere) – Bologna – 24 novembre 2023 – È stata inaugurata LIBeRI TUTTI, la biblioteca scolastica della Scuola dell’infanzia comunale Testi Rasponi nel Quartiere Santo Stefano. Si tratta di un progetto innovativo che vede la partecipazione di bambini e bambine, maestre, pedagogista, genitori, personale di Salaborsa Ragazzi, Quartiere Santo Stefano e Area Educazione, Istruzione e Nuove generazioni del Comune.

L’idea nasce all’interno del gruppo di lavoro della scuola quando, a settembre 2022, a causa del calo demografico, la scuola passa da 4 a 3 sezioni. Cosa fare allora dell’aula più piccola? Le maestre sono subito concordi nel crearne un luogo dedicato ai libri e alla lettura, per trasformare un momento carico di criticità, in un’occasione di ideazione e creazione di uno spazio di valore.

Da qui inizia lo sforzo del gruppo di lavoro che si allarga al comitato genitori e al personale di Salaborsa Ragazzi, fino ad arrivare al coinvolgimento dell’Area Educazione, Istruzione e Nuove generazioni del Comune e del Quartiere Santo Stefano con cui verrà stipulato a breve anche un patto di collaborazione. Ed è dall’incontro di tutti questi soggetti e dalla collaborazione di tutta la comunità educante che nasce questo spazio innovativo. Innovativo perché, per la prima volta, si definiscono i criteri di collocazione a partire dal “pensiero bambino”.

Via quindi la classificazione Dewey ed ecco arrivare, invece, le nuove categorie: “si trasforma”, “da ridere”, “senza disegni”, “animali”, “famiglia e casa”, e con loro molte altre. E su ogni volume si trova l’icona che rappresenta proprio quella categoria, icona presa dalla Comunicazione Aumentativa Alternata, per far sì che veramente ogni bambino e ogni bambina sia in grado di trovare il libro che interessa e rimetterlo poi al suo posto. Una biblioteca che è fanciulla anche per la modalità del prestito, che verrà gestito interamente dai bimbi attraverso un semplice sistema in cui ogni libro contiene al suo interno una piccola miniatura della copertina. In questo modo, ogni volta che qualcuno prende un libro, sarà sufficiente riporre quella miniatura nella tasca di un pannello affisso in biblioteca che contiene 75 tasche, una per ogni bambino della scuola con la sua bella foto sopra.

All’inaugurazione di questa realtà oltre ai bambini e alle bambine della scuola, alle maestre, alla pedagogista e ai genitori erano presenti l’assessore alla Scuola Daniele Ara, la delegata alla Cultura di Bologna e Città metropolitana Elena di Gioia, la presidente del Quartiere Santo Stefano Rosa Amorevole, la dirigente dell’Area Educazione Veronica Ceruti con Monica Gori (responsabile U.T. Santo Stefano), Roberta Roversi (responsabile Ufficio Scuola Santo Stefano) e Nicoletta Gramantieri e Beatrice Lacchia di Salaborsa Ragazzi.