giovedì, Gennaio 25, 2024
HomeEmilia-RomagnaServizio civile universale, avviso Ugl Romagna lancia per la selezione di 2 operatori...

Servizio civile universale, avviso Ugl Romagna lancia per la selezione di 2 operatori volontari

(Sesto Potere) – Forlì – 23 gennaio 2024 – L’Ugl Romagna rinnova la proposta di Servizio civile universale anche nel 2024 e 2025, con due posti disponibili nel progetto Eiset – Opes per l’introduzione di 2 giovani volontari nella sede centrale di Forlì, dopo la felice prima esperienza del 2023. Termine della presentazione delle istanze online entro il 15 febbraio, alle ore 14.00. Il servizio prevede un impegno di 5 ore al giorno, dal lunedì al venerdì, per 25 ore settimanali, con il contributo di 507,00 euro mensili, nell’arco di 12 mesi. Supervisione attività di Cristian D’Aiello, segretario provinciale di Ugl giovani di Forlì – Cesena.

Il segretario territoriale di Ugl Romagna Filippo Lo Giudice esprime la propria soddisfazione per il mandato di servizio civile svolto dai primi giovani nella sede forlivese del sindacato: “Ho avuto modo di complimentarmi con i volontari per il risultato raggiunto e oggi non posso che ribadirlo: è il percorso giusto perché conduce i giovani coinvolti nei progetti di servizio civile verso maggiori competenze e autonomia, contribuendo fortemente alla loro integrazione nel nostro tessuto sociale attraverso una maggiore conoscenza di tematiche progettuali e orientamento al lavoro attraverso la condivisione di valori e di competenze, con un’occasione di crescita umana e personale”.

“I volontari che si uniranno al nostro progetto potranno concorrere all’analisi dei bisogni dei lavoratori e dei cittadini, attraverso nuovi sistemi di ascolto e supporto per il disbrigo delle pratiche burocratiche quotidiane e nel rapporto con gli enti”: spiega nel dettaglio il segretario Lo Giudice.

L’attività del Servizio Civile Universale in Ugl è promossa in accordo con Eiset Ugl ed Opes, e in linea con uno dei due bandi nazionali del Dipartimento per le Politiche giovanili della Presidenza del Consiglio dei ministri, oltre a “Cittadini consapevoli” c’è “Dalla parte del cittadino”.

Possono partecipare alle selezioni volontari di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 15 febbraio 2024. Inizio attività da settembre 2024.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema DOL. Per accedere alla piattaforma occorrono credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di livello di sicurezza 2.

(I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede).

Per eventuali informazioni contattare la segreteria eiset@ugl.it oppure prendere contatto con: Francesca Cappadonia 346.7001008 e Marco De Cesare 320.1963553.