martedì, Dicembre 5, 2023
HomeEmilia-RomagnaParma saluta il vicequestore aggiunto della Polizia di Stato Giuseppe Costa

Parma saluta il vicequestore aggiunto della Polizia di Stato Giuseppe Costa

(Sesto Potere) – Parma – 5 dicembre 2023 – Ultimo giorno di lavoro il 2 dicembre per Giuseppe Costa, (nella foto in alto), Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato, che lascia la Questura di Parma per assumere un nuovo incarico alla Questura di Reggio Calabria a partire dal 4 dicembre.

Arrivato a Parma nell’aprile del 2019, il dr Costa ha diretto in contemporanea l’Ufficio Tecnico Logistico e l’Ufficio del Personale e contestualmente è stato nominato Vice Capo di Gabinetto della Questura di Pama. Ad aprile 2021 è stato designato   Portavoce del Questore e Referente per la Comunicazione della Polizia di Stato per la Questura di Parma con la gestione  delle pagine  social della Questura,   Facebook e Instagram.  Nello stesso  anno, a giugno, è stato altresì nominato responsabile della Sezione attività Polizia di Frontiera presso l’aeroporto Giuseppe Verdi.

Durante  la sua permanenza a Parma  ha dovuto affrontare anche la pandemia da Covid 19, un evento unico e inaspettato di fronte al quale il Dr. Costa ha dimostrato doti di eccezionale capacità di problem solving  e leadership riuscendo, sia  a gestire e coordinare l’Ufficio con professionalità e  competenza,   sia  ad affrontare  sfide nuove e imprevedibili in prima persona, ponendosi spesso come punto di riferimento per tutto l’Ufficio.

L’’esperienza maturata sul campo e l’ottima conoscenza della città e del relativo tessuto sociale, gli hanno consentito di gestire gli eventi di ordine pubblico in maniera altamente professionale, contribuendo in maniera significativa al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica anche in occasione dei servizi più delicati, quali ad esempio il derby Parma – Reggiana.

Nella sua veste di portavoce del Questore, ha promosso e portato avanti numerosissime iniziative in favore della comunità parmigiana : ha incontrato gli studenti delle scuole di Parma e provincia, nell’ambito del progetto “Pretendiamo  Legalità”, per affrontare i temi del bullismo, del cyberbullismo e dei rischi connessi all’utilizzo della rete.

Per gli anziani, spesso vittime del triste fenomeno delle truffe si è speso in prima persona per creare una rete con le parrocchie cittadine allo scopo  di arginare il  fenomeno delle truffe;  è stato l’ideatore del protocollo d’intesa sottoscritto fra la Questura di Parma e l’ANACI di Parma per limitare e contrastare questo reato sempre più frequente nella nostra società. E’ stato  inoltre il referente della campagna  “Scacco alla Truffa”  nata dalla collaborazione   tra Comune di Parma e la Prefettura, partecipando a numerosi incontri.

Nel salutare il funzionario in partenza, il Questore della Provincia di Parma Maurizio Di Domenico, esprime   a nome della Polizia di Stato di Parma, i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto e i migliori auguri di buon lavoro per l’incarico che andrà a  ricoprire nella nuova sede.

Foto da questure.poliziadistato.it/it/Parma