venerdì, Dicembre 8, 2023
HomeEmilia-RomagnaNasce a Reggio Emilia "Innovation Hub", spazio per la community internazionale dei...

Nasce a Reggio Emilia “Innovation Hub”, spazio per la community internazionale dei professionisti dell’educazione

(Sesto Potere) – Reggio Emilia – 8 dicembre – Coopselios ha presentato a Reggio Emilia “Innovation Hub”, il nuovo centro di eccellenza del marchio Learning by Languages per la ricerca e l’innovazione in ambito Early Childhood Education.

Learning by Languages rappresenta un’esperienza sviluppata nel corso di quarant’anni di attività dal network di servizi Coopselios; progettazione, gestione di servizi, ma anche ricerca orientata al miglioramento dei processi e degli ambienti di apprendimento nel settore dell’educazione per la prima infanzia e per l’adolescenza.

Learning by Languages Innovation Hub, che ha sede a Reggio Emilia (in via Gramsci, 54/O), diventerà il cuore pulsante della community di professionisti provenienti da tutto il mondo, un luogo di condivisione, ricerca, sperimentazione sul mondo dell’educazione; un centro di aggregazione che connette innovatori in ambito educativo, consulenti, università, centri di ricerca e formazione, società di editoria specializzata.

Al suo interno, Innovation Hub racchiude tutte le opportunità formative ed educative a marchio Learning by Languages: l’“Atelier Aperto”, dove sviluppare competenze e saperi sull’atelier e sulla figura dell’atelierista nel mondo; il Training center, in grado di accogliere ogni anno centinaia di professionisti da tutto il mondo che scelgono Learning by Languages per la propria crescita professionale; i servizi di consulenza e ricerca, dove si sviluppano nuovi progetti, in costante connessione con il network dei partner; il Nido d’infanzia Aguas Claras, dove vivere un’esperienza immersiva nella quotidianità del metodo Learning by Languages.

Negli spazi di Innovation Hub – dinamici e interattivi, dedicati a generare know how per interlocutori nazionali e internazionali – lavorerà un team formato da dieci professionisti senior: pedagogisti, atelieristi, psicologi in stretta collaborazione con un articolato network di consulenti e formatori. Ricerca pedagogica, lavoro di rete, formazione continua saranno realizzate insieme a 30 coordinatori e a 15 atelieristi di oltre 70 servizi educativi gestiti da Coopselios che impiegano più di 800 professionisti in Italia e all’estero.

L’inaugurazione di Innovation Hub si è svolta alla presenza del gruppo dirigente della Cooperativa Coopselios con la partecipazione di aziende partner, istituzioni e rappresentanti del mondo dell’università e della ricerca, tra cui il professor Carlo Branzaglia ambassador IED postgraduate, Serse Soverini consulente per lo sviluppo internazionale, Gigliola Venturini presidente dell’Istituzione scuole e nidi del Comune di Reggio Emilia, Carla Rinaldi presidente di Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi, Francesco Bombardi architetto e designer for Education, Lorenzo Manera ricercatore del Dipartimento di Educazione e scienze umane di UniMoRe.

Il progetto rientra nelle azioni strategiche di sviluppo della cooperativa e di tutto il Gruppo Coopselios. Obiettivo del Gruppo, infatti, è la promozione e la diffusione di un’idea di educazione orientata alla qualità sin dalla prima infanzia, attraverso lo sviluppo di know-how professionale, la gestione e la progettazione di servizi educativi.