giovedì, Gennaio 4, 2024
HomeEmilia-RomagnaL’ultimo film di Fabio De Luigi girato anche nella prima collina di...

L’ultimo film di Fabio De Luigi girato anche nella prima collina di Cesena

(Sesto Potere) – Cesena – 4 gennaio 2024 – C’è anche la prima collina cesenate nel film «50 km all’ora», ultimo lungometraggio di Fabio De Luigi, attore, comico e regista romagnolo, che a partire da oggi, giovedì 4 gennaio, esce in tutte le sale cinematografiche con la distribuzione di Eagle Pictures.

 Il film, prodotto da Iginio Straffi e Alessandro Usai per Colorado Film Production, in associazione con Sony Pictures International Productions, in collaborazione con Prime e con il sostegno del Mic – Direzione Cinema e Audiovisivo e della Regione Emilia-Romagna attraverso Emilia-Romagna Film Commission, è stato girato nel corso dell’estate anche nel Cesenate, nello specifico nelle zone di piazzale Don Puglisi, Villa Monty Banks e nelle vie Falconara e Valirano, particolarmente caratterizzate da aree verdi e naturali.

“Le riprese del film diretto dall’attore e regista Fabio De Luigi – commenta l’Assessore alla Cultura Carlo Verona – hanno rappresentato per tutti noi una importante e quanto mai necessaria occasione di ripartenza e di ritorno alla normalità. Tutte le operazioni che hanno interessato Cesena si sono svolte a partire dal mese di giugno, a poche settimane dai drammatici eventi di maggio che hanno messo in ginocchio la nostra città. Quando ci è stato proposto di mettere il nostro bellissimo territorio a disposizione di questa produzione siamo stati ben felici di collaborare al fine di riportare Cesena nel grande schermo e di rafforzare in questo modo la lunga, e fortunata, relazione che intercorre con il mondo del cinema e della fotografia. Non è infatti inedita la collaborazione tra la nostra città e il cinema: a questo proposito, lo scorso gennaio abbiamo aderito all’accordo che prevede la concessione – da parte del Comune – alle imprese di produzione sostenute dalla Regione Emilia-Romagna del patrocinio per le attività di ripresa effettuate sul territorio, agevolando attraverso riduzioni previste dalle normative su suolo pubblico e/o altro, collaborando anche nella ricerca di luoghi e spazi sul territorio da destinare, anche solo temporaneamente, a servizi della produzione. Il film ’50 km all’ora’ in questi giorni al cinema ci ha dato la possibilità di dare subito seguito a questo accordo”. 

Dopo che nel 2022 la Regione Emilia-Romagna ha rafforzato la collaborazione con l’Emilia-Romagna Film Commission, e gli enti locali del territorio per fornire supporto e accoglienza alle produzioni cinematografiche, a gennaio anche l’Amministrazione comunale di Cesena ha aderito all’accordo impegnandosi a favorire le attività produttive sul territorio, collaborando alla ricognizione di informazioni e di immagini per arricchire qualitativamente la banca dati delle location disponibili.

L’accordo prevede anche che i Comuni, per favorire lo sviluppo del cinema in Emilia-Romagna, concedano alle imprese di produzione sostenute dalla Regione il patrocinio gratuito per le attività di ripresa e le agevolazioni e riduzioni previste dalle normative sul suolo pubblico, fornendo un supporto per la identificazione di luoghi e spazi sul proprio territorio da destinare, anche solo temporaneamente, come servizi alla produzione. 

Un road movie e un viaggio di formazione di due cinquantenni (Fabio De Luigi e Stefano Accorsi), che cercano di ritrovare se stessi e un legame perduto attraversando la loro regione di appartenenza, recuperando, tappa dopo tappa, il tempo perduto.

Oltre a De Luigi e Accorsi nel cast anche Elisa Di Eusanio, Giorgia Arena, Barbara Abbondanza, Miriam Previati, con la partecipazione di Beatrice Schiros, Stefano Vito, Paolo Cevoli, Alessandro Haber, Marina Massironi e Simone Baldasseroni

Lo stesso Fabio De Luigi, domani venerdì 5 gennaio, alle ore 18.30, presenterà il film «50 km all’ora» al Cinedream di Faenza.