venerdì, Gennaio 26, 2024
HomeEmilia-RomagnaLugo (RA) - Dopo l'alluvione la Scuola d'infanzia torna a nuova vita,...

Lugo (RA) – Dopo l’alluvione la Scuola d’infanzia torna a nuova vita, donazione di 300mila euro di Conad

(Sesto Potere) – Lugo (RA) – 26 gennaio 2024 – È tornata a nuova vita la scuola statale per l’infanzia “Fondo Stiliano” di Lugo, duramente colpita dall’alluvione dello scorso 16 e 17 maggio.  Il plesso scolastico aveva subito lesioni rilevanti, dopo che più di mezzo metro d’acqua aveva invaso il piano terra dell’istituto, causando danni soprattutto alla pavimentazione, agli intonaci e battiscopa, oltre che agli arredi delle aule e degli spazi comuni.

Il ripristino è stato finanziato con 300mila euro dall’iniziativa “Sosteniamo l’Emilia-Romagna”, lanciata da Conad e Commercianti Indipendenti Associati.

La cifra deriva dalla raccolta fondi lanciata dal 5 al 15 luglio negli oltre 3.300 punti vendita Conad in tutta Italia, con la partecipazione dei clienti, dei soci e delle cooperative Conad.

Oggi, il Sindaco di Lugo, Davide Ranalli, ha svelato la targa commemorativa voluta dal Comune nei locali della scuola, alla presenza dell’amministratore delegato di CIA-Conad, Luca Panzavolta, del presidente di Legacoop Romagna, Paolo Lucchi, e della dirigente dell’Istituto Comprensivo Gherardi, Federica Serenari.

La scuola di Lugo è uno dei cinque cantieri aperti in altrettanti Comuni romagnoli (gli altri sono Faenza, Forlì, Cervia e Cesena), grazie al contributo di Conad a supporto delle Comunità colpite dall’alluvione. Nel complesso il sistema nazionale della cooperazione tra dettaglianti ha erogato in questo modo un totale di 1,5 milioni di euro.

La Fondazione Conad Ets ha destinato poi altri 500mila euro a sostegno dei progetti di riqualificazione di Brisighella e Modigliana, mentre ulteriori 200mila euro sono stati raccolti dalla rete dei Soci Conad della Romagna e dalla Cooperativa Commercianti Indipendenti Associati, che li hanno devoluti alla Protezione Civile della Regione.

I LAVORI DI RIPRISTINO

Gli interventi realizzati a Lugo hanno riguardato il ripristino delle aule e degli altri locali della scuola attraverso numerosi lavori che hanno portato alla messa in opera di una nuova pavimentazione a norma, compresa la preparazione del piano superiore del massetto di sottofondo con malta autolivellante. Per arrivare a questo obiettivo si è dovuto prima procedere alla rimozione dei pavimenti esistenti ammalorati, alla raschiatura dei sottofondi e allo smaltimento in discarica di tutti i materiali rimossi, previa analisi chimica degli stessi, alla pulitura di tutte le superfici intonacate e alla rimozione delle parti più ammalorate. La finitura ha previsto anche la posa in opera di un nuovo battiscopa in pvc, il restauro e la tinteggiatura degli intonaci.

LE DICHIARAZIONI

«La calamità che ha sconvolto la Romagna ha toccato profondamente Lugo e tante altre comunità nelle quali la nostra cooperativa, CIA-Conad, è radicata da decenni. Sin dall’inizio abbiamo pensato a come dare il nostro contributo per riportare la normalità, perché siamo cresciuti insieme a questi territori, costruendo legami solidi e duraturi, basati sulla fiducia reciproca. Unendo le forze con tutto il sistema di Conad nazionale, ci siamo voluti impegnare a favorire la rinascita, lavorando insieme per ricostruire e rinnovare ciò che l’alluvione ha distrutto. Ciò è ancor più vero di fronte ai bisogni di una scuola per l’infanzia, che rappresenta il futuro e la crescita delle nuove generazioni», ha dichiarato Luca Panzavolta, (nella foto in alto), Amministratore Delegato di Conad Commercianti Indipendenti Associati.

«Ci sono ricordi indelebili di quei giorni, uno di questi è la telefonata che mi arrivò da Luca Panzavolta nella quale chiese come la cooperativa poteva essere d’aiuto. Oggi siamo qui a chiudere un cerchio che ha permesso a questa scuola di essere operativa fin dall’inizio dell’anno scolastico e, anche, di ospitare per alcuni mesi i bimbi della scuola dell’infanzia Capucci, anch’essa ora completamente ripristinata. Il nostro grazie quindi è molto sentito e molto sincero, anche a nome di chi questa scuola ogni giorno la frequenta e ci lavora» ha detto Davide Ranalli, Sindaco di Lugo.

«Di fronte ad una emergenza come la disastrosa alluvione dello scorso maggio, i soci e le cooperative di Conad si sono attivati per trasformare la loro solidarietà e quella dei Clienti di tutta Italia in un contributo concreto, per sostenere il ripristino di strutture fondamentali per la vita delle comunità colpite, come la scuola “Fondo Stiliano” di Lugo di Romagna. La partecipazione di tutto il Sistema Conad e dei clienti testimonia, ancora una volta, la nostra dedizione per il benessere delle persone e dei territori dove vivono», ha dichiarato Mauro Lusetti, Presidente di Conad.

Commercianti Indipendenti Associati è costituita da imprenditori dettaglianti indipendenti ed è una delle cooperative associate in Conad. La rete dei negozi è presente in Emilia-Romagna (province di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini), Repubblica di San Marino, Marche (province di Ancona e Pesaro-Urbino), Friuli-Venezia Giulia, Veneto (assieme a Dao), Milano e alcune province della Lombardia. Il fatturato di vendita nel 2023 si è attestato a 3,13 miliardi di euro, in crescita rispetto al 2022. La cooperativa ha una rete multicanale di 264 punti vendita al 31/12/2022; il sistema (tra punti vendita, società e cooperativa) occupa oltre 11mila persone.