venerdì, Dicembre 22, 2023
HomeEmilia-RomagnaLega: "Per il 5° anno consecutivo le tasse del Comune di Forlì...

Lega: “Per il 5° anno consecutivo le tasse del Comune di Forlì restano invariate”

(Sesto Potere) – Forlì, 22 dicembre. “Nonostante l’alluvione e le priorità dettate dalla ripartenza, gli strascichi del rialzo dei prezzi delle materie prime, i riflessi dell’inflazione e l’instabilità degli scenari geopolitici internazionali, la manovra finanziaria del Comune di Forlì riflette un impegno politico di grande responsabilità, incentrato sul consolidamento del livello dei servizi ai cittadini, l’aumento degli investimenti e l’alleggerimento del carico fiscale. Per il quinto anno consecutivo, infatti, le tasse del Comune di Forlì restano invariate, a differenza di situazioni a noi limitrofe, dove si è andati a ritoccare al rialzo la refezione scolastica o la tassa di soggiorno (Bologna), la tassa sui rifiuti o altri balzelli di competenza comunale. A Forlì, invece, a parità di tariffe non si rinuncia nemmeno agli investimenti. I cantieri conclusi, in corso e in previsione sono decine, molti finanziati con risorse con del PNRR ma tanti altri con fondi propri del Comune, la cui operatività è sotto gli occhi di tutti e rispecchia la volontà e la determinazione di rigenerare il patrimonio pubblico, aumentare la competitività del territorio, creare nuovi posti di lavoro, aumentare la qualità dei servizi e dare un futuro migliore ai nostri figli. Un futuro che, numeri alla mano, sarà certamente più sereno dal punto di vista dell’indebitamento pubblico che è passato dagli 85 milioni di euro di inizio mandato agli attuali 63 milioni. Nulla a che vedere ad esempio con l’esposizione finanziaria del Comune di Ravenna, che nel 2026 salirà fino a 114 milioni. Anche questo, a nostro avviso, è sintomo di un grande lavoro di squadra, che ha portato alla definizione di un bilancio coraggioso e proiettato al futuro, in cui la crescita e il benessere dell’intera comunità fungono da bussola per il lavoro della giunta comunale, rafforzato dal contributo dei gruppi consiliari di maggioranza.”: lo scrive in una nota il Gruppo Lega Nord per Salvini Premier del Comune di Forlì.