mercoledì, Aprile 3, 2024
HomeEmilia-RomagnaGiornata della Terra, appuntamenti e incontri a Bertinoro con Andrea Segrè e...

Giornata della Terra, appuntamenti e incontri a Bertinoro con Andrea Segrè e Lucia Cuffaro e l’Albana Urban Trail

(Sesto Potere) – Bertinoro – 3 aprile 2024 – “Obiettivo zero sprechi”: questo il filo conduttore scelto nel 2024 da Bertinoro per celebrare la Giornata della Terra, l’evento che ogni anno ad aprile mobilita milioni di persone in tutto il mondo.

Dal 19 e al 22 aprile il ‘balcone di Romagna” ospiterà un ricco programma di iniziative – incontri, trekking, workshop, degustazioni, attività didattiche – nel nome dell’ambiente e della sua tutela. Fra gli appuntamenti di maggior spicco l’incontro con il professor Andrea Segrè, docente di Economia Circolare all’Università di Bologna e Fondatore di Last Minute Market, e con Lucia Cuffaro, scrittrice e divulgatrice di autoproduzione e pratiche ecologiche e volto noto della televisione.

Il programma completo è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato la Sindaca di Bertinoro Gessica Allegni, l’Assessora alla Cultura e al Verde Sara Londrillo, il presidente di Uisp Forlì-Cesena Davide Ceccaroni e Paolo Pirini Casadei di AnimaSole.

VENERDÌ 19 APRILE

Saperi, sapori e racconti

Alle 20. 30, alla Ca’ de Be’ una particolarissima cena esperienziale con spettacolo, dedicata alle erbe spontanee del territorio. Sapori antichi e cucina innovativa si incontrano in un menù dedicato, accompagnato dai racconti di Elena Rossini e Paolo Pirini Casadei di Animasole, ideatori dell’iniziativa. 

Evento su prenotazione: 0543 444435

SABATO 20 APRILE

Trova il tesoro!

Alle 15.30, nella Rocca di Bertinoro va in scena una caccia al tesoro “naturale” per bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni, accompagnata da un laboratorio creativo sul tema “No spreco”. Il pomeriggio si concluderà con una merenda offerta a tutti i partecipanti.

A organizzare l’associazione AnimaSole.

Contributo 2€ a bambino. Per info e prenotazioni: 347 2105974

DOMENICA 21 APRILE

Bologna – Andrea Segrè (Photo by Roberto Serra – Iguana)

Albana Urban Trail

Partenza fra le ore 9.00 e le ore 9,30 dal parcheggio di via Badia

La domenica mattina sarà dedicata a una passeggiata inclusiva tra le vigne di Bertinoro, accompagnati dalla guida Aigae Marco Clarici. Promossa con Uisp, l’iniziativa prevede un percorso misto tra strada asfaltata, sterrato e prato, con tre soste di approfondimento, a cura di esperti, dedicate a storia, territorio, botanica.

Nel dettaglio, all’ingresso di via Guado ci sarà la guida turistica Ivan Severi, che proporrà una narrazione storico-culturale; all’ingresso di villa Norina sarà presente l’agronoma e naturopata Elena Rossini che approfondirà l’aspetto botanico-paesaggistico.

Gran finale nell’area della palestra in via Colombarone con una degustazione di albana.

Da sottolineare che tutti i punti tematici saranno raggiungibili anche dalla strada, per consentire la partecipazione anche a chi non può percorrere l’itinerario completo.

Contributo partecipazione 7€. La partecipazione è gratuita per persone con disabilità e loro accompagnatori

Per info e iscrizioni: 0543 469213 – https://www.visitbertinoro.it/it/eventi/albana-urban-trail/

No allo spreco: incontri con Andrea Segrè e Lucia Cuffaro

Nel pomeriggio Bertinoro ospita un doppio appuntamento per approfondire il tema della lotta agli sprechi.

Alle 14.30, nel Palazzo Comunale di Bertinoro si terrà l’incontro con il professor Andrea Segrè dal titolo “Le sentinelle dello spreco: risultati e sviluppi del progetto Sprecometro”

Fortemente voluto dal Comune di Bertinoro e promosso sul territorio da Alea Ambiente, il progetto Sprecometro ha l’obiettivo di ridurre lo spreco alimentare domestico e, di conseguenza, i costi associati alla gestione dei rifiuti per contribuire allo sviluppo di una società ecologicamente più responsabile.

Da un lato si forniscono agli utenti consigli e buone pratiche, dall’altro si raccolgono dati sullo spreco alimentare e se ne calcola l’impatto a livello economico ed ambientale, così da coinvolgere attivamente ed educare famiglie, ma anche attività economiche (ristoranti, mense ecc.) a comportamenti consapevoli e più sostenibili. Il tutto attraverso un’app realizzata dall’Università di Bologna – Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari e da Last Minute Market, impresa sociale e spin-off accreditata dell’Ateneo bolognese.

A illustrare l’importanza del progetto il professor Andrea Segrè, che oltre a essere docente di Unibo e fondatore di Last Minute Market, è stato ideatore della campagna Spreco Zero ed è direttore scientifico dell’Osservatorio Waste Watcher International on Food and Sustainability, oltre che consigliere speciale del Sindaco di Bologna per le Politiche alimentari urbane e metropolitane (dal 2022).

Al suo attivo varie pubblicazioni: fra le più recenti ricordiamo “Parole del nostro tempo” con il Cardinale Matteo Zuppi (2020), ”E poi? Scegliere il futuro” con Ilaria Pertot (2021); “L’insostenibile pesatezza dello spreco alimentare: dallo spreco zero alla dieta mediterranea” (2022), “D(i)ritto al cibo” (2022), “Lo spreco alimentare in Italia e nel mondo” con Enzo Risso (2023).

Alle 15.30, sempre nel Palazzo Comunale  si terrà il workshop con Lucia Cuffaro “Meno è meglio”: autoproduzione per una cosmesi naturale e igiene personale zero waste.

Scrittrice e divulgatrice di autoproduzione e pratiche ecologiche, autrice del blog autoproduciamo.it, ospite fissa di popolari programmi come “Unomattina in famiglia” su Rai Uno, Lucia Cuffaro si impegna per diffondere la cultura della riduzione degli sprechi e del ben-essere.

Già presidente del Movimento per la Decrescita Felice, sociologa e naturopata, ha al suo attivo vari libri, fra cui  “Occhio all’Etichetta!”, “Fatto in casa”, “Risparmia 700 euro in 7 giorni”, scrive per le riviste Vita & Salute, ViviConsapevole e cura una rubrica sul Fatto Quotidiano on line.

La partecipazione al workshop è a ingresso libero

Da segnalare, inoltre, che nel pomeriggio, durante gli incontri, sarà attivo anche uno spazio-laboratorio per bambini a cura di Animasole.

Giornata della terra a Fratta Terme

Anche Fratta Terme è in prima fila nella celebrazione della Giornata della Terra, promuovendo per il pomeriggio di domenica 21 aprile due iniziative.

Si comincia alle ore 15, nell’area verde di via Ivrea, con “Nel Giardino “segreto” – Laboratorio per bambini con materiali di recupero

Fra le 16 e le 17,30 tutti invitati a partecipare a “Puliamo il mondo” che prevede una merenda condivisa e una passeggiata con raccolta dei rifiuti per le vie di Fratta Terme.

“Uno sguardo d’insieme sulla Madre Terra”

A completare il quadro delle iniziative programma per domenica 21 aprile si segnala anche che presso la Casa Emmanuel di Dorgagnano per l’intera giornata si svolgeranno varie iniziative, con il titolo comune di “Uno sguardo d’insieme sulla Madre Terra”. Per informazioni sulle attività: 333 4238441

LUNEDÌ 22 APRILE

Le iniziative della Giornata della Terra a Bertinoro si concluderanno idealmente lunedì 22 aprile con una serie di attività didattiche che coinvolgeranno le scuole di Santa Maria Nuova, Bertinoro e Fratta Terme.

Segreteria Organizzativa: Ufficio Turismo e Cultura, turismo@comune.bertinoro.fc.it – tel. 0543 469213