mercoledì, Dicembre 6, 2023
HomeEmilia-RomagnaGambettola, Paesani ringrazia la giunta Bisacchi per aver finanziato la sua proposta...

Gambettola, Paesani ringrazia la giunta Bisacchi per aver finanziato la sua proposta “telecamere TargaSystem”

(Sesto Potere) – Gambettola – 6 dicembre 2023 – “Ringrazio l’amministrazione Bisacchi per aver accolto la mia mozione sul circuito Targa
System presentata ad un Consiglio di Maggio 2020” così si esprime il Consigliere di minoranza Emiliano Paesani (nella foto in alto) dopo aver letto sulle maggiori testate, in stampa ed online, che la Giunta del Comune di Gambettola ha approvato un finanziamento per il posizionamento di telecamere di ultima generazione.

“Confermo e ribadisco con questo il lavoro che io e il mio gruppo abbiamo portato avanti con impegno e costanza, all’interno di questo mandato elettorale. Con una mozione sottoposta infatti al vaglio del Consiglio Comunale, e di seguito approvata, la nostra Lista Civica Sicuramente Gambettola aveva richiesto che il circuito di telecamere cittadino potesse essere dotato di un sistema di lettura delle targhe in grado di inviare un messaggio di alert in tempo reale alle Forze dell’Ordine.”

Nel 2020 infatti il Consigliere Paesani aveva presentato al Consiglio Comunale una mozione in cui richiedeva esplicitamente di dotare il sistema di videosorveglianza della tecnologia di riconoscimento delle targhe in entrata e uscita dal paese, con possibilità di avviso immediato
di alert alle Forze dell’Ordine in diversi casi di illecito.

“Ho in tante occasioni ribadito al Consiglio Comunale la priorità che il nostro gruppo consiliare ha sempre dato al tema della sicurezza del paese” continua Paesani “Già nel 2020 infatti avevo suggerito e richiesto di approvare, con una mozione, un sistema di telecamere di tecnologia avanzata, non accontentandomi di quello proposto dall’Amministrazione (sistema Smart City di Unica Reti ndr), che non prevedeva questo sistema all’avanguardia, in grado di rendere il paese più sicuro e protetto.”

Come già il Consigliere aveva illustrato in passato, questa tecnologia con scansione oculare è in grado di rilevare irregolarità a carico dei veicoli quali auto rubate, poste sotto sequestro o inserite nella black list della Polizia.

“La mozione era stata approvata, ma pareva dimenticata, come altre nostre proposte del resto. Oggi invece aprendo i giornali ho appreso con piacere che il finanziamento è stato finalmente deliberato! Plausi al sindaco Bisacchi, che per una volta ha messo da parte l’orgoglio campanilistico e ha riconosciuto la bontà di una proposta, anche se proveniente dalla nostra parte politica. Conclude il Consigliere: “Si realizza quindi ora il circuito di videosorveglianza con le specifiche che noi come gruppo di minoranza avevamo esplicitamente richiesto.
Sono molto soddisfatto, il tema della sicurezza è sempre estremamente attuale ed urgente, come si rileva anche dagli articoli oggi pubblicati e che riguardano proprio aziende gambettolesi.”