sabato, Gennaio 27, 2024
HomeEmilia-RomagnaElezioni comunali, a Mercato Saraceno la candidata sindaco adel centrodestra è Ombretta...

Elezioni comunali, a Mercato Saraceno la candidata sindaco adel centrodestra è Ombretta Farneti

(Sesto Potere) – Mercato Saraceno, 27 gennaio – Ombretta Farneti, attuale capo dell’opposizione di centrodestra nella lista “Cambia Mercato” in consiglio comunale a Mercato Saraceno, è la candidata sindaco alle prossime elezioni amministrative di giugno 2024. Lo hanno annunciato a metà dicembre Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati, e ribadito questa mattina alla presentazione ufficiale della candidatura.

 “Ombretta Farneti ha tutte le qualità per diventare un grande sindaco a Mercato Saraceno, capace, insieme alla squadra che la supporterà, di mettere in atto tutte le politiche indispensabili per rilanciare l’intero territorio comunale, dare priorità alle necessità dei suoi abitanti e riportare Mercato nel ruolo centrale che spetta a questa località senza alcuna sudditanza nei confronti di Cesena”: hanno sostenuto questa mattina i partiti del centro destra alla presentazione della candidatura a sindaco di Ombretta Farneti.

“Una persona di lunga esperienza politica e amministrativa, imprenditrice agricola e della ristorazione di fama, nota per la schiettezza, il pragmatismo e la sincera solidarietà umana. E’ giunto il momento di un cambio nelle amministrazioni locali guidate da sempre dal Pd e dalla sinistra. L’alternanza, segnale inequivocabile di una democrazia compiuta, deve essere vista dagli elettori come un vantaggio per ogni territorio perché significa nuova vitalità, forze fresche, idee innovative, più dialogo e più ascolto in comuni dove, al contrario, si perpetuano gli stessi riti dettati da un’ideologia e da una classe di amministratori ormai al tramonto. Amministratori appartenenti a liste di sinistra che non solo non hanno più energie innovative, ma sempre più spesso si adeguano ai diktat del loro partito piuttosto che rispondere ai bisogni dei propri concittadini”: ha commentato in una nota il Segretario della Lega Romagna Jacopo Morrone.