giovedì, Dicembre 7, 2023
HomeEmilia-RomagnaConviviale di Compagnia delle Opere Romagna, dall'assemblea dei soci nuovo consiglio direttivo

Conviviale di Compagnia delle Opere Romagna, dall’assemblea dei soci nuovo consiglio direttivo

(Sesto Potere) – Nespoli (FC) – 7 dicembre 2023 – “In che mondo vivi? La speranza è sempre possibile?”: questo il titolo della serata con cui gli associati a Cdo-Compagnia delle Opere Romagna nello scenario del Borgo dei Guidi in 160 si sono confrontati nel tradizionale evento di fine anno il: “CdoX 2023 di Cdo Romagna”. 

Al Borgo dei Guidi in 160 e 3 under 35 sono stati ascoltati. Hussam Abu Sini, medico oncologo che vive ad Haifa ha raccontato la sua esperienza in questo frangete davvero complicato: “una cosa del genere non si era mai vista” e continua “la speranza e la fiducia nel futuro è possibile se si guarda tutti dalla stessa parte, verso Cristo”.

Poi è intervenuta Lucia Migliorelli esperta di intelligenza artificiale che dopo aver fatto uno spaccato con esempi sul tema ha affermato: “ci vogliono momenti e luoghi di educazione per prendere consapevolezza del grande strumento che avremo tra le mani, utile per liberare tempo dalle operazioni ripetitive e poter mettere a frutto creatività ed intelletto umano, è una questione culturale”. 

Infine Alex Maurizi, imprenditore ventiquattrenne di Mogliano nelle Marche che ha riconquistato l’arte dell’intreccio. Alla domanda, qual’è la speranza nel futuro per la tua realtà afferma: “siamo 10 ragazzi tutti under 25, abbiamo l’ambizione che la nostra realtà diventi un riferimento nel mondo per l’intreccio, con il nostro lavoro abbiamo l’ambizione di cambiare il mondo di renderlo migliore!”

Non da ultimo l’attore e regista Franco Palmieri ha elevato la speranza dando voce ad autori come Cormac Mc Carthy, Pier Paolo Pasolini, Giovanni Testori e Charles Peguy.

Prima della serata si è svolta l’assemblea dei soci che ha eletto il nuovo consiglio direttivo che rimarrà in carica 3 anni. La composizione del nuovo organo è formato da Marco Bertini, Francesco Biondini, Sara Brunelli, Paolo Casadei, Massimiliano Montalti, Francesco Montanari, Davide Romagnoli, Paolo Rosetti ed Andrea Sintucci. 

Il neo direttivo ha subito nominato come presidente Massimiliano Montalti confermando la carica che aveva già ricoperto nell’ultimo anno in Cdo Romagna.

Grazie alla vostra generosità di chi ha aderito alla raccolta fondi sono stati donati all’associazione no profit “Pro Terra Sancta Ong” 900 euro