sabato, Dicembre 30, 2023
HomeEmilia-RomagnaConfartigianato cesenate: bilancio progetti e attività 2023

Confartigianato cesenate: bilancio progetti e attività 2023

(Sesto Potere) – Cesena – 30 dicembre 2023 – Comunità digitale, Campus Impresa, Sportello sostenibilità: sono le principali nuove creature di un 2023 di progettualità e di svolta, pur caratterizzato dall’alluvione e dalle problematiche scaturite, per Confartigianato cesenate, tremila imprese e cinquemila imprenditori associati, che si accinge al rinnovo dell’assemblea dei delegati, del consiglio direttivo e del Gruppo di Presidenza per il nuovo mandato.

“In un contesto complesso, Confartigianato ha allargato il bacino delle imprese accompagnate – mette in luce il Gruppo di Presidenza (Stefano Ruffilli, Daniela Pedduzza e Marcello Grassi) – con interventi innovativi realizzati in tutto l’arco del 2023 sui driver dello
sviluppo: la sostenibilità, la sfida digitale e quella delle competenze. Abbiamo realizzato la Comunità digitale con l’adesione di centinaia di
imprese ad una piattaforma che consente di condividere progettualità, incontrare esperti e ricevere assistenza, stabilire contatti, fruire di
servizi in tempo reale, fare rete tra imprenditori, clienti e fornitori. Nella sfida digitale stiamo approfondendo la problematica della
intelligenza artificiale che si fa largo nelle piccole imprese e al nostro recente Open day sono stati un centinaio i partecipanti imprenditori non associati. Non c’è robot o algoritmo che possa copiare il sapere artigiano e simulare l’anima dei prodotti e dei servizi belli e fatti che rendono unico nel mondo il made in Italy, ma l’intelligenza artificiale è un’opportunità da calibrare a misura di pmi e siamo a fianco delle imprese anche in questa nuova transizione con il nostro Digital Innovation Hub, sportello per favorire processi di innovazione nelle imprese attraverso una rete di collaborazioni con partner esperti”.

“La crescita delle imprese si sviluppa con le competenze – prosegue il Gruppo di Presidenza –  e Confartigianato nel 2023 ha avviato il Campus d’Impresa  con piattaforma per favorire l’incontro tra aziende e giovani, Scuola di impresa per chi intende avviare l’attività, un piano  per favorire il ricambio generazionale e progetti per promuovere i talenti. Quanto alla sostenibilità come prassi nel fare impresa, abbiamo svolto un’indagine da cui scaturisce che il 65% di un campione di duecento imprese cesenati, dispone si appresta ad introdurre un codice di condotta etica e una carta dei valori; il 54% è in possesso di certificazioni di qualità, il 65% sta già favorendo lo sviluppo di
condizioni occupazionali inclusive stimolando l’impiego femminile. Nella settimana della sostenibilità Confartigianato ha coinvolto una gruppo di aziende all’avanguardia sul fronte della sostenibilità nelle sue principali declinazioni: energia, welfare, sicurezza, credito e ambiente. Per tutte le aziende nel 2023 abbiamo inoltre creato uno Sportello Sostenibilità, specializzato nell’erogazione di servizi e consulenze in tema di sostenibilità economica, ambientale e sociale”.

“Nel 2024 – conclude il Gruppo di Presidenza Confartigianato – proseguiremo su questa strada affinando i nuovi strumenti di vicinanza e
accompagnamento alle imprese, promuovendo nuovi strumenti e auspicando che il confronto su come declinare lo sviluppo fra i vari attori
territoriali possa ritrovare un necessario ambito di raccordo”.

Nella foto l’incontro di presentazione del Campus Impresa Confartigianato alla sala convegni della sede cesenate di Confartigianato.