martedì, Dicembre 12, 2023
HomeEmilia-RomagnaCervia social food: inaugurata la cucina popolare

Cervia social food: inaugurata la cucina popolare

(Sesto Potere) – Cervia – 12 dicembre 2023 – Lunedì scorso è stata aperta “CucinaSorriso – Storie da gustare”, la cucina popolare di Cervia, in via Levico 11A.

Sull’esempio di Bologna, “CucinaSorriso” vuole essere un luogo dove le persone più in difficoltà possono non solo avere un pasto caldo, ma avere anche l’opportunità di socializzare. La sala da pranzo è progettata per essere accogliente, con tavoli apparecchiati con piatti di ceramica, posate d’acciaio, bicchieri di vetro e tovaglie di cotone. A “CucinaSorriso” non si deve consumare il pasto in fretta, ma si può mangiare come a casa; si possono fare nuove conoscenze e vivere relazioni per combattere la solitudine e la tristezza, oltre che la fame.

“CucinaSorriso” è dunque un ristorante particolare, dove tutti possono pranzare, ma con posti sempre disponibili per i cittadini fragili, raccogliendo l’esperienza di Mensa Amica.

La cucina popolare di Cervia è aperta dal lunedì al sabato, compresi i festivi, dalle 12.00 alle 14.00; per pranzare è richiesto un contributo di 8 €. Ogni giorno collabora al progetto il cuoco di un ristorante di Cervia e dintorni oppure un cuoco volontario amico di Cervia Social Food, che dona il proprio aiuto a questo progetto di comunità. Gli alimenti cucinati provengono tutti da campagne quotidiane di recupero dalla grande distribuzione, forni e piccole attività, con l’obiettivo di ridurre lo spreco alimentare. Il servizio ai tavoli è curato dai ragazzi speciali del centro socio-occupazionale Ikebana di San Vitale, mentre all’interno della cucina popolare operano oltre 30 volontari.

Si può accedere liberamente a pranzo, ma meglio prenotare al 3427629030. A “CucinaSorriso – Storie da gustare” è anche possibile organizzare una cena sociale, una festa di compleanno o una merenda di classe, in un contesto di solidarietà e di inclusività.

Dopo un periodo sperimentale di apertura, in attesa del regolamento di accesso al servizio a bassa soglia, “CucinaSorriso – Storie da gustare” verrà inaugurata martedì 16 gennaio alla presenza di Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia Romagna, Massimo Medri, Sindaco di Cervia e Castrese De Rosa, Prefetto di Ravenna, nell’ambito di un calendario articolato di eventi, incontri ed esperienze.

“Dopo un percorso durato poco più di un anno” commentano Massimo Medri, Sindaco di Cervia e Bianca Maria Manzi, Assessore al Welfare del Comune di Cervia “parte questa nuova esperienza di un servizio progettato e pensato per tutti, ma con un’attenzione particolare ai cittadini fragili. “CucinaSorriso” è un servizio a bassa soglia, come in genere vengono definiti queste azioni, ma con una forte connotazione di inclusività. È stato un anno pieno, fatto di pensieri, di riflessioni e progettualità, ma la parte più complessa arriva ora perché “CucinaSorriso” deve continuamente essere ripensata per coinvolgere sempre più la comunità, i servizi e gli stessi ospiti”.