giovedì, Dicembre 14, 2023
HomeEmilia-RomagnaCapitale italiana della cultura 2026, Rimini in finale. Croatti (M5S): Spingiamo coesi...

Capitale italiana della cultura 2026, Rimini in finale. Croatti (M5S): Spingiamo coesi questa candidatura

(Sesto Potere) – Rimini – 14 dicembre – Il Ministero della Cultura ha comunicato i 10 progetti finalisti presentati dai Comuni e Unioni di Comuni selezionati dalla giuria di esperti presieduta da Davide Maria Desario. A comporre la decina di enti locali  candidati al riconoscimento di Capitale italiana della cultura 2026 – insieme a Rimini – figurano: Agnone (Isernia); Alba (Cuneo), Gaeta (Latina), L’Aquila, Latina, Lucera (Foggia), Maratea (Potenza), Treviso, Unione dei Comuni Valdichiana Senese (Siena).  

“Un bel regalo di Natale per Rimini la notizia di essere tra le 10 candidate finaliste al riconoscimento di Capitale italiana della cultura 2026. Un risultato che riempie di orgoglio tutti i riminesi e che permette alla nostra città di proseguire un percorso che spero coinvolgerà sempre più tutta la comunità e consentirà, al di là del risultato finale, di rendere Rimini e la Romagna più belle, forti, ospitali e capaci di regalare ancora più emozioni a tutti i nostri ospiti. Quella di ‘spingere’ coesi questa candidatura è una sfida nella sfida: raramente il nostro territorio ha saputo agire unito per obiettivi comuni; l’occasione è preziosa per scrivere una storia nuova anche in questo senso. Avanti tutta dunque. Forza Rimini”: commenta in una nota il senatore riminese del Movimento 5 Stelle Marco Croatti.