giovedì, Dicembre 28, 2023
HomeBolognaBologna, nell'ex mercato di San Donato, nuovo spazio polifunzionale dedicato a musica,...

Bologna, nell’ex mercato di San Donato, nuovo spazio polifunzionale dedicato a musica, cultura e creatività

(Sesto Potere) – Bologna – 28 dicembre 2023 – Il Comune di Bologna informa che è stato approvato dall’Amministrazione comunale il progetto esecutivo per il nuovo edificio che sorgerà al posto dell’Ex-Mercato San Donato in Via Tartini 3.
L’intervento, che vedrà la partenza dei cantieri entro la prima metà del 2024, prevede la demolizione del fabbricato esistente e la realizzazione di un nuovo centro culturale per il quartiere che rafforzerà la vocazione incentrata su musica, cultura e creatività che si è affermata negli ultimi anni.

Il progetto, frutto di un percorso di coprogettazione con Fondazione Innovazione Urbana e Quartiere, prevede un fabbricato su tre livelli pensati come 3 parallelepipedi sfalsati tra di loro: il piano interrato, con l’area ristoro/bar e due sale polivalenti, sarà accessibile sul fronte sud-ovest; il piano terra di accesso sul fronte nord-est ospiterà una terza sala polivalente circondata da spazi dedicati alla musica e al primo piano, che sporge di circa 12 metri rispetto al piano terra, ci saranno spazi di formazione artistica.

La scatola del piano seminterrato consentirà l’accesso diretto ad un’area esterna utilizzabile come spazio per esibizioni con una gradonata per spettatori coperta in parte dalla struttura sporgente del primo piano. Questo spazio è collegato alla piazza di accesso principale del piano terra, caratterizzata da una scalinata dotata di rampa per l’accessibilità.

La terrazza al primo piano sarà invece raggiungibile da una scala accessibile dal fronte sud-est. L’area esterna e la sala polivalente al piano seminterrato potranno accogliere circa 280 persone l’una mentre la capienza massima della sala polivalente al piano rialzato è di 147 persone.

L’edificio sarà di tipo NZEB, cioè con un consumo quasi zero di energia e sarà dotato di tetto verde e di un sistema fotovoltaico in copertura, oltre a rispettare le più recenti norme in materia di antisismica e accessibilità.
L’importo dell’intervento è di 4.383.781,72 euro, finanziati con fondi del Piano Operativo di Completamento – POC e con risorse comunali.

Per l’Orchestra Senzaspine, che dal 2015 ha avuto l’assegnazione degli spazi all’interno dell’ex Mercato in seguito alla vittoria al bando Incredibol!, l’Amministrazione comunale sta individuando una sede in collaborazione con la Fiera.