martedì, Gennaio 9, 2024
HomeEmilia-RomagnaArrivati a Forlì medici cinesi della Lishui Central Hospital - Wenzhou...

Arrivati a Forlì medici cinesi della Lishui Central Hospital – Wenzhou Medical University

(Sesto Potere) – Forlì – 9 gennaio 2024 – Dopo il recente viaggio in Cina della delegazione di primari forlivesi (composta dal prof. Giorgio Ercolani , Direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia e Terapie Oncologiche Avanzate di Forlì e professore ordinario di Chirurgia all’Università di Bologna, il dottor Fabio Tarantino, Direttore dell’ Unità Operativa di Emodinamica di Forlì e Cesena, la dottoressa Roberta Gunelli, Direttrice dell’ Unità Operativa di Urologia di Forlì e il dottor Carlo Fabbri, Direttore della Unità Operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva di Forlì e Cesena) prosegue la collaborazione tra Ospedale di Forlì e Lishui Central Hospital – Wenzhou Medical University (Cina).

Sono infatti arrivati, in questi giorni, in Italia, i quattro medici del Lishui Central Hospital che si fermeranno, per circa quattro mesi, all’ospedale “Morgagni – Pierantoni” di Forlì e all’ ’Istituto Romagnolo per lo Studio dei Tumori “Dino Amadori” IRST IRCCS di Meldola per un’esperienza professionale e culturale.

Si tratta della cardiologa dottoressa LiYa Dai (che avrà come tutor il dottor Fabio Tarantino), dell’oncologo dottor Hui Wu (che avrà come tutor il dott. Luca Frassineti , direttore dell’Oncologia medica dell’ IRST IRCCS di Meldola), dell’urologo dottor Tengfei Gu (che avrà come tutor la dottoressa Roberta Gunelli), e dell’endocrinologa dottoressa Yulu Ni (che avrà come tutor il dottor Andrea Tartaglia, medico dell’Uo di Endocrinologia di Forlì).

“A questi medici – spiega il prof. Giorgio Ercolani – faranno seguito,  nei prossimi mesi, un altro gruppo di giovani medici provenienti dallo stesso nosocomio, al fine di rafforzare ulteriormente la collaborazione clinica, scientifica e di ricerca tra i due ospedali. Auguriamo a loro ed ai nostri colleghi e Direttori, che ospiteranno nelle loro strutture i colleghi cinesi, una proficua collaborazione e buon lavoro”. Nell’occasione  i medici cinesi hanno consegnato al prof. Ercolani l’attestato che conferisce l’annunciata docenza part – time, conferita dal presidente dell’ospedale di Lishui.

“Confermiamo la soddisfazione per questa collaborazione nata tra Ospedale di Forlì e Lishui Central Hospital – ha affermato il dottor Giorgio Martelli, Direttore del Presidio ospedaliero “Morgagni – Pierantoni” di Forlì – perché è estremamente utile per la crescita professionale dei nostri professionisti potersi confrontare, sia sul piano teorico che operativo, con altre realtà sanitarie” .

L’ospedale di Lishui, affiliato alla Wenzhou Medical University, copre un’area popolata da 2,7 milioni di abitanti e ha una disponibilità di 2100 posti letto. Collabora con Università di tutto il mondo, ha 69 centri di ricerca clinica e tecnica, 200 apparecchiature mediche avanzate e si caratterizza per i suoi interventi e trattamenti minimamente invasivi.
L’ospedale è responsabile dell’insegnamento clinico e della formazione post-laurea di diverse università, tra cui la Zhejiang University,Wenzhou Medical University e Zhejiang Chinese Medical University.