lunedì, Dicembre 18, 2023
HomeEmilia-RomagnaAlluvione, Cervia: prorogata al 30 marzo 2024 scadenza presentazione domande di...

Alluvione, Cervia: prorogata al 30 marzo 2024 scadenza presentazione domande di saldo del Cis

(Sesto Potere) – Cervia – 18 dicembre 2023 – Il Comune di Cervia informa che è stata prorogata di tre mesi la scadenza per presentare la richiesta di saldo del Cis, il Contributo di immediato sostegno. Di fatto, i cittadini la cui abitazione principale sia stata allagata durante l’alluvione del maggio scorso potranno inviare la domanda di saldo non entro il 31 dicembre, bensì entro il 30 marzo 2024.

Sul sito della Protezione civile regionale è stata pubblicata la notizia della proroga, stabilita dal capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, che ha accolto la richiesta della Regione Emilia-Romagna che si è fatta portavoce delle necessità e dei bisogni espressi dal territorio (Ordinanza n. 1045 del 14 dicembre 2023, https://www.protezionecivile.gov.it/it/normativa/ocdpc-n-1045-del-14-dicembre-2023-ulteriori-interventi-urgenti-eventi-meteo-regione-emilia-romagna/).

Si ricorda che tutti i beneficiari dell’acconto possono recarsi al Cervia Informa, in viale Roma 33 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00, il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00) per presentare il modulo B1 già compilato in ogni sua parte (scaricabile in www.comunecervia.it/comune/alluvione-emilia-romagna/danni.html), corredato dalle fotocopie dei documenti di spesa (fatture, scontrini, ricevute, eccetera) e copia del documento di identità del richiedente.

La presentazione del modulo di saldo è anche possibile online tramite l’apposita piattaforma https://sportellotelematico.comunecervia.it/procedure%3Ac_c553%3Arichiesta.saldo.alluvione?source=2541)

Il Comune ricorda che anche chi ha affrontato spese che non superano i primi 3 mila euro deve presentare il modello B1 con la documentazione giustificativa completa, relativa all’acconto ricevuto (3 mila euro); qualora la spesa sostenuta o ritenuta ammissibile sia inferiore all’importo dell’acconto ricevuto, la somma eccedente dovrà essere restituita secondo le modalità che saranno successivamente comunicate.

La scadenza per presentare la richiesta di saldo (o rendicontazione dell’acconto) è stata prorogata al 30 marzo 2024.

Per informazioni e per appuntamento: CerviaInforma, viale Roma 33 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00, il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00), tel. 0544.979350 (centralino attivo nei giorni di apertura dalle 8.30 alle 9.30 e dalle 12.30 alle 13.30).