mercoledì, Dicembre 20, 2023
HomeEmilia-RomagnaAlloggi Erp: nel 2023 il Comune ha investito 1.500.000 euro in...

Alloggi Erp: nel 2023 il Comune ha investito 1.500.000 euro in interventi di ammodernamento, manutenzione e ripristino

(Sesto Potere) – Cesena – 20 dicembre 2023 – Con l’obiettivo di andare incontro ai nuclei familiari in cerca di un’abitazione, il Comune di Cesena ha destinato oltre 1.500.000,00 euro a interventi sul patrimonio di edilizia pubblica (Erp) per un totale di 34 abitazioni. Si tratta dei 18 alloggi di via Mancini, a Sant’Egidio, già assegnati, e interessati da un intervento di riqualificazione energetica, e di ulteriori 16 abitazioni ad oggi sfitte (di cui 9 assegnate a nuclei alluvionati). 

Della somma complessiva, ben 264.981,00 euro derivano dai proventi della vendita di tre alloggi Erp di via Dante Alighieri (Fiorita).

“La disponibilità di questa importante cifra – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – derivante dal piano alienazioni di immobili non più rispondenti ai bisogni dell’Ente, ma anche dagli avanzi Acer della gestione Erp 2022, dagli avanzi di bilancio comunale dello scorso anno e dai finanziamenti regionali destinati dalla Regione Emilia-Romagna per il ripristino di queste unità immobiliari, ci consente di intervenire con

opere strutturali, di manutenzione e adeguamento tecnologico a favore degli alloggi ad oggi non assegnati al fine di metterli a disposizione dei nuclei familiari che ne hanno fatto richiesta. Di questi 34 alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica ben nove sono stati messi a disposizione dall’Amministrazione comunale, avvalendosi operativamente di Acer provinciale, di alcuni nuclei familiari sfollati a seguito degli eventi alluvionali di maggio, già in graduatoria per l’assegnazione di un alloggio Erp e in possesso dei requisiti richiesti. Il recupero di questi immobili di edilizia pubblica e la relativa ottimizzazione della gestione degli stessi – prosegue il Sindaco – rientrano tra le azioni che abbiamo intrapreso nell’ottica di potenziare l’attuale risposta del sistema degli immobili Erp ai pressanti bisogni abitativi della città. Inoltre, così come previsto, parte delle risorse destinate ai lavori di ripristino derivano in gran parte dalle alienazioni degli alloggi non più funzionali”. 

Intervento alloggi via Mancini
. A partire dal mese di marzo gli appartamenti Erp (Edilizia residenziale pubblica) di via Mancini sono stati interessati da puntuali interventi di ripristino ed efficientamento energetico consistenti in sostituzioni di infissi, rifacimento delle verande e di alcune pavimentazioni.

Si tratta degli alloggi di via Mancini 53, 55 e 75, edificati negli anni ’70, per i cui lavori di ristrutturazione l’Amministrazione comunale ha messo a disposizione mezzo milione di euro assegnati dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del programma di recupero di alloggi di edilizia di residenza pubblica, a cui si sommano ulteriori 800 mila euro derivanti da avanzi Acer delle gestione ERP 2022 (367.019,00 euro), avanzi del bilancio comunale 2022 (168.000,00 euro) e piano alienazioni (264.981,00 euro).

In particolare, agli interventi di sostituzione di caldaie, di abbattimento delle barriere architettoniche e di messa in sicurezza degli accessi di alcuni box auto, si aggiungono la rimozione degli infissi a chiusura dei balconi e diverse altre opere di efficientamento energetico: isolamento “a cappotto” su tutte le pareti verticali, esterne dell’edificio, a partire dal solaio del primo piano realizzato con pannelli termoisolanti; adeguamento della rete gas con smontaggio e ripristino delle tubature, e di tutti i terminali d’impianto presenti sulle pareti verticali dell’edificio. Ripristino e pulizia delle facciate.