lunedì, Gennaio 15, 2024
HomeEmilia-RomagnaAl via Coopstartup Romagna, 15mila euro per ogni nuova cooperativa

Al via Coopstartup Romagna, 15mila euro per ogni nuova cooperativa

(Sesto Potere) – Forlì – 15 gennaio 2024 – Quindicimila euro di premi per ogni nuova cooperativa realizzata, quattro progetti vincenti, attenzione particolare per le comunità energetiche e il mondo dello sport, grazie anche al patrocinio del Coni Emilia-Romagna: sono queste le novità della settima edizione del bando Coopstartup Romagna per la nascita di nuove imprese in forma cooperativa, promosso da Legacoop Romagna, Coop Alleanza 3.0,  Coopfond e Federcoop Romagna.

Nelle prime sei edizioni Coopstartup Romagna ha investito più di 200 mila euro nei territori di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini per promuovere la creazione di nuove cooperative. In totale sono stati presentati oltre 150 progetti che hanno coinvolto 600 persone e hanno portato alla costituzione  di una ventina di nuove imprese. L’edizione terminata a dicembre ha visto premiati i progetti Coopabitare (Rimini), Togenergy (Faenza), Aidoru e Fabgames (Forlì).

Le iscrizioni alla nuova edizione sono aperte dal 15 gennaio fino al primo aprile sul sito www.coopstartup.it/romagna (per informazioni è aperto il numero 0544 509512, anche Whatsapp). Le idee possono riguardare tutti gli ambiti settoriali e merceologici, in particolare quelli considerati dall’agenda 2030 dell’Onu. Sono previsti premi aggiuntivi per i progetti di Cooperative Sportive e di Comunità Energetiche Rinnovabili in forma cooperativa.

Possono partecipare a Coopstartup Romagna tutti i residenti in Italia e nell’Unione Europea organizzati in gruppi di almeno 3 persone (o di 9 soggetti, se tra i soci c’è anche una persona giuridica), oltre alle cooperative già costituite a partire dall’1 gennaio 2023 con sede legale e operativa nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.  Non è previsto nessun limite di età, in fase di selezione saranno valutati in modo particolare i progetti presentati da gruppi formati in maggioranza da under 40.

Ogni gruppo vincitore, una volta costituito in cooperativa e aderente a Legacoop, riceverà un contributo di 15mila euro (due terzi in denaro, il resto sotto forma di servizi erogati da Federcoop Romagna), oltre a un anno di assistenza sanitaria da parte della società mutua sanitaria Reciproca per tutti i soci.

Tutti i partecipanti a Coopstartup Romagna ricevono gratis una formazione a distanza sulla forma di impresa cooperativa. I 15 gruppi finalisti entrano a far parte di un percorso di tutoraggio in modalità one-to-one in cui vengono affiancati dagli esperti di Legacoop e Federcoop Romagna per la messa a punto dei progetti di impresa e la stesura dei business plan. A dicembre le premiazioni.

I promotori di Coopstartup Romagna

Coopstartup Romagna è promossa da Legacoop Romagna, Coop Alleanza 3.0, Coopfond e Federcoop Romagna, con il supporto di Camera di Commercio Ravenna, Camera di Commercio della Romagna, BPER Banca, Federazione delle Cooperative della provincia di Ravenna, Assicoop Romagna Futura e Reciproca sms.

Patrocinano i Comuni di Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini e il Comitato Regionale CONI Emilia-Romagna.

I partner tecnici sono AICCON, ART-ER AREA S3, Casa Bufalini, Cesena Lab, CIFLA, Distretto informatico romagnolo, Incubatore Torricelli Faenza, Incubatore U-START Bassa Romagna, Piano Strategico di Rimini, Romagna Tech, Tecnopolo Ravenna, Tecnopolo Forlì-Cesena, Clust-ER Greentech e Aresa.