mercoledì, Novembre 22, 2023
HomeEmilia-RomagnaAl San Giacomo di Forlì conferenza di Chiara Tagliaferri sulle donne di...

Al San Giacomo di Forlì conferenza di Chiara Tagliaferri sulle donne di Eve Arnold

(Sesto Potere) – Forlì – 22 novembre 2023 – In occasione della mostra Eve Arnold. L’opera, 1950-1980 – promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì con il Comune di Forlì e realizzata in collaborazione con Camera (Centro Italiano per la Fotografia) di Torino, d’intesa con Magnum Photos, presso il complesso museale di San Domenico – la Chiesa di San Giacomo ospita un ciclo di incontri aperti al pubblico pensato per raccontare la figura della grande fotografa statunitense e approfondire alcuni temi della sua ricerca fotografica.

Giovedì 23 novembre alle 17.30, al San Giacomo di Forlì, l’appuntamento sarà con Chiara Tagliaferri, scrittrice, autrice di trasmissioni radiofoniche per Radio2 e, insieme a Michela Murgia, dei libri e del podcast Morgana la casa delle donne fuori dagli schemi, che raccontano vicende di donne che hanno cambiato la storia, riuscendo ad abbattere stereotipi e affermando la propria identità e libertà.

Temi, questi, molto cari alla fotografa americana, che sin dal principio della sua carriera ha rivoluzionato i canoni della rappresentazione, dimostrando una particolare attenzione nei confronti della condizione femminile, a partire già dai primi lavori come il reportage dedicato alle numerose sfilate di stilisti afroamericani ad Harlem a inizio anni Cinquanta, rivoluzionario sia per la scelta del soggetto che per lo stile non patinato.

O come nei suoi ritratti iconici a personaggi dello spettacolo – da Marylin Monroe a Joan Crawford a Marlene Dietrich – raccontati in momenti di intimità e rilassatezza, rifiutando l’uso del fotoritocco come strumento di adeguamento a canoni di bellezza irrealistici. Lo sguardo e la sensibilità di Arnold si esplicitano nel suo modo unico di immortalare i soggetti, nella maggior parte dei casi donne, senza scivolare mai in stereotipi o facili categorizzazioni, con il solo intento di conoscere, capire e raccontare. 

L’incontro – ad ingresso libero – sarà moderato dalla curatrice della mostra Monica Poggi.