Viaggio della Memoria, 50 ragazzi dal Rubicone ad Auschwitz e Birkenau

0
100
Auswitchz internati

(Sesto Potere) – San Mauro Pascoli (FC) – 24 gennaio 2020 – Sono 50 i ragazzi che dal Rubicone partiranno nel viaggio della Memoria che li porterà a raggiungere Auschwitz e Birkenau proprio in occasione della Giornata della Memoria, che ricorrerà il prossimo 27 gennaio. Si tratta del progetto Promemoria Auschwitz, promosso dall’associazione Deina, che ogni anno coinvolge ragazzi da tutta Italia in un viaggio aCracovia e nella visita agli ex lager di Auschwitz e Birkenau, attraverso un’esperienza che vuole essere un percorso di memoria e di educazione alla cittadinanza. 

Auschwitz

L’ L’Unione Rubicone e Mare è tra i sostenitori del progetto: quest’anno sono i Comuni di Gambettola, Gatteo, San Mauro e Savignano ad aver aderito sostenendo le spese di viaggio e alloggio per i ragazzi che parteciperanno al progetto. I ragazzi e le ragazze, prima di effettuare il viaggio, con partenza prevista per lunedì 27 gennaio, proprio in occasione della Giornata della Memoria, hanno partecipato ad un corso di preparazione a questo tipo di esperienza. 

Domenica 26 gennaio a Villa Torlonia le Amministrazioni comunali di San Mauro Pascoli, Gambettola, Gatteo e Savignano sul Rubicone saluteranno i ragazzi in partenza attraverso una serata aperta al pubblico che vedrà momenti di testimonianze e proiezioni di filmati. L’evento è a ingresso libero e si terrà nella Sala del Teatro della Villa dalle ore 20,30.

Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli

Quest’anno il progetto mobiliterà ben 2400 giovani, provenienti da oltre 50 province e comuni italiani. I partecipanti al progetto, provenienti da 9 regioni d’Italia, viaggeranno tutti insieme in treno, un mezzo che permette un ulteriore arricchimento del percorso dato dallo scambio e dal confronto tra realtà con storie locali diverse. 

 I viaggi sono stati preceduti da numerosi incontri di formazione, volti ad approfondire il contesto storico della seconda guerra mondiale e delle deportazioni, per affrontare questo percorso con maggiore conoscenza e consapevolezza. Gli incontri, gestiti da esperti, sono stati anche un’occasione per i partecipanti per iniziare a conoscersi, per condividere opinioni e punti di vista. I momenti formativi però non finiranno: nel corso del viaggio i giovani condivideranno le loro impressioni, si confronteranno tra loro e con esperti, vedranno film ed assisteranno a spettacoli teatrali.

A conclusione del progetto, tutti i partecipanti si riuniranno in una assemblea finale dove parleranno di temi d’attualità e rifletteranno sul loro ruolo di cittadini oggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here