(Sesto Potere) – Cesena – 1 dicembre 2022 – Anche in Valle Savio si acuisce l’emergenza finanziaria per le imprese nella fase di rilancio del post covid, frenata dal caro costi, dall’inflazione galoppante  e dal denaro che costa molto di più rispetto a pochi mesi fa.
Confartigianato Cesena e Bcc di Sarsina, lo storico istituto di credito cooperativo insediato nella città plautina, hanno incrementato la
collaudata collaborazione per intervenire a favore delle piccole imprese accompagnandole in questa situazione resasi problematica verso l’accesso al credito.

Le nuove strategie sono state pianificate un incontro di formazione nella sede sarsinate dell’istituto, in cui è stata rilanciata la collaborazione pluridecennale tra la banca di credito cooperativo territoriale e l’associazione di rappresentanza delle piccole imprese e si sono approfondite in particolare le nuove logiche di valutazione del merito creditizio. Erano presenti operatori dell’istituto finanziario e dei servizi fiscale e credito di Confartigianato.

“In questa fase complessa caratterizzata per molte imprese dall’aumento dei costi operativi e di forte rialzo dei tassi – commentano Maurizio
Crociani, responsabile Confartigianato Vallesavio e Riccardo Cappelli, responsabile area economica e finanziaria di Confartigianato
Federimpresa Cesena – occorre continuare a garantire la liquidità alle piccole imprese, nonostante il contesto normativo non faciliti
certamente la concessione di credito soprattutto se di taglio contenuto, ed in particolare a quelle aziende prive di bilanci depositati. Proprio
per questo Confartigianato vuole rafforzare il rapporto con Bcc Sarsina che non ha fatto mai mancare il sostegno al territorio e per questo
verranno avviati momenti di confronto con le imprese socie comuni per sensibilizzarle sulle nuove strategie da adottare al fine di essere
sempre più bancabili, cioè attrezzate nel modo migliore per accedere al credito”.

“L’attività formativa a fianco di Confartigianato, partner di antica data, rafforza la nostra vicinanza agli imprenditori della Valle del
Savio, da sempre nostra priorità – dichiara Matteo Rivaroli, responsabile Area Crediti della Bcc di Sarsina -. La sfavorevole congiuntura economica sta provocando un inasprimento dei costi di gestione e costituisce una sfida complicata che le imprese loro malgrado
devono affrontare. Anche in questa delicata fase, la Bcc di Sarsina è presente, come sempre lo è stata, accanto al tessuto produttivo e
offrirà pieno sostegno alle imprese locali, mettendo a disposizione le soluzioni di credito più opportune”.

Nella foto in alto i partecipanti all’incontro tra Bcc Sarsina e Confartigianato Federimpresa Cesena.