Valbonesi (Pd) a Giorgia Meloni (FdI): “La democrazia è arrivata 74 anni fa”

0
107
daniele vabonesi

(Sesto Potere) – Forlì – 20 dicembre 2019 – Il segretario del PD forlivese Daniele Valbonesi interviene criticando alcune affermazioni pronunciate ieri pomeriggio a Forlì dalla leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a proposito dei suoi auspici in merito alle elezioni regionali del prossimo 26 gennaio 2019.

“Sono molto gravi le parole di Giorgia Meloni, che proprio da Forlì, parla di democrazia. Vogliamo ricordare a lei e a tutti coloro che parlano di liberare la città e la Regione, che la democrazia nel territorio forlivese è arrivata da 74 anni, grazie a coloro che hanno dato la vita per liberarci dal nazifascismo. Per rispetto loro e dei nostri cittadini sarebbe auspicabile che questi politici basassero la propria campagna elettorale sui contenuti, come sta facendo Stefano Bonaccini, e non su ridicoli slogan senza nessun fondamento storico”.

“Ricordiamo, a chi pare non conoscere la storia, che proprio sul nostro territorio sono nate l’’Ottava brigata Garibaldi’ e la ‘Banda Corbari’: questa zona ha dato un grandissimo contributo alla Liberazione dal nazifascismo, anche in termini di vittime, alle quali, come minimo, è dovuto grande rispetto”: aggiunge Valbonesi.

banda-Corbari

“Ricordiamo inoltre a Giorgia Meloni, che Stefano Bonaccini non nasconde il simbolo PD in campagna elettorale, semplicemente, essendo sostenuto da diverse liste, non può presentarsi solo come candidato del PD – prosegue Valbonesi -. Per quanto riguarda le Sardine, credo che ormai sia stato ribadito e sia chiaro a tutti come si tratti un movimento spontaneo e apartitico, non associabile al PD. Anche a queste persone che scendono in piazza pacificamente credo sarebbe dovuto maggiore rispetto”: afferma il segretario del PD forlivese .

“Non è nel nostro stile restare immobili, sicuramente ci sono sempre margini di miglioramento anche a livello di governo della Regione, senza dimenticare però che l’Emilia-Romagna è una terra di grandi eccellenze. Porteremo avanti con convinzione il programma del candidato presidente e dei nostri candidati al consiglio regionale, con impegno concreto e nessuna strumentalizzazione”: conclude il segretario dem.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here