(Sesto Potere) – Forlì – 30 marzo 2022 – Dal primo aprile, con la fine dello stato d’emergenza dell’epidemia da Covid-19, chiuderanno i centri vaccinali in Fiera a Forlì, Faenza e a Pievesestina di Cesena. Lo rende noto con un comunicato Ausl Romagna.

A seguire il dettaglio.

Forlì: dal 1° aprile il Centro vaccinale provinciale di Forlì si trasferirà all’Ospedale Morgagni-Pierantoni, presso il Padiglione Vallisneri, Punto prelievi, garantendo l’attività vaccinale dal lunedì al sabato dalle ore 14 alle 19.

Cesena: dal 1° aprile il Centro vaccinale provinciale si trasferirà alla Piastra Servizi dell’Ospedale Bufalini, presso il Punto prelievi,  garantendo l’attività vaccinale il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 14 alle 19.

ingresso fiera forlì

Savignano e Cesenatico: dal 1° aprile il Centro vaccinale distrettuale si trasferirà dalla sede di Savignano all’Ospedale Marconi di Cesenatico,  presso la Pediatria di Comunità, garantendo l’attività vaccinale il martedì e giovedì dalle ore 14 alle19. 

Faenza: dal 1° aprile la sede Hub Distrettuale si trasferirà nella Casa della Salute Centro Nord, presso il Punto prelievi – Piano Terra,  garantendo l’attività vaccinale  il martedì, il giovedì ed il sabato dalle ore 14 alle 19,30.   

Riccione: dal 1° aprile la sede Hub Distrettuale si trasferirà all’Ospedale di Riccione, presso i locali dell’Igiene Pubblica via Formia (Palazzina Direzione Medica), garantendo l’attività vaccinale il martedì, il venerdì  e il sabato dalle ore 8.30 alle 14.

Nessuna variazione nei Centri Vaccinali di Ravenna, Lugo e Rimini.

Sempre  dal 1° aprile a Forlì l’attività vaccinale fascia 5 – 11 anni sarà effettuata in libero accesso solo presso la Pediatria di Comunità, via Colombo 11, ingresso C primo piano, giovedì 14 aprile e giovedì 28 aprile dalle ore 14.30 alle 18.30.  Il giorno 31 marzo le vaccinazioni saranno effettuate dalle ore 14:30 alle 18:30. 
E sempre per la fascia d’età 5 – 11 anni a Cesena è in atto la chiamata attiva nelle seguenti sedi della Pediatria di Comunità: Cesena, Mercato Saraceno, San Piero, Savignano, e Cesenatico.