(Sesto Potere) – Bologna – 16 dicembre 2021 – Continua in Emilia-Romagna la campagna vaccinale anti-Covid che interessa anche i minorenni. Da fine dicembre 2020 ad oggi sono state somministrate in regione complessivamente 7.919.266 dosi; sul totale sono 3.583.023 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 935.017.

Ed oggi, giovedì 16 dicembre, sono iniziate le somministrazioni per la fascia d’età 5-11 anni.  Dopo l’avvio delle prenotazioni, in Emilia-Romagna sono 1.667 da Piacenza a Rimini le somministrazioni in calendario oggi, prima data utile per i giovanissimi per ricevere il vaccino. Per loro le porte degli Hub e dei punti vaccinali, dove sono stati individuati percorsi dedicati anche con il coinvolgimento dei pediatri di libera scelta, si aprono da oggi pomeriggio: le Aziende sanitarie hanno infatti scelto di concentrare gli appuntamenti fuori dagli orari scolastici, per evitare ogni possibile disagio alle scuole e alle famiglie.

Le somministrazioni nella fascia 5-11 anni programmate per oggi sono 100 a Piacenza, 110 a Parma, 200 a Reggio Emilia, 647 a Modena, 100 a Ferrara, 230 a Bologna, 20 a Imola e 260 in Romagna. Limitatamente a Modena, il numero indicato comprende tutti gli appuntamenti proposti per oggi via sms nei giorni scorsi e che non sono stati disdetti o rimandati.

A tutte le bambine e i bambini sarà somministrato il vaccino Comirnaty di Pfizer Biontech con una dose ridotta (un terzo del dosaggio autorizzato per adulti e adolescenti) e con formulazione specifica. La vaccinazione avverrà in due dosi a tre settimane di distanza l’una dall’altra.

Le prenotazioni sono sempre aperte tramite i consueti canali: sportelli Cup, Cupweb, Cuptel, Fascicolo sanitario elettronico, app Er SalutefarmaCUP; sono inoltre previste ulteriori modalità che le Aziende sanitarie comunicheranno sui rispettivi territori. A ieri, il numero totale di prenotati under 12 in Emilia-Romagna era pari a 15.344, a cui si aggiungono gli sms con la proposta di data di Modena (oltre 40mila).

Il commento dell’assessore

“Procedere in maniera rapida ed efficace con le vaccinazioni per i giovanissimi è fondamentale – afferma l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini-. Abbiamo avuto buone risposte iniziali per quanto riguarda le prenotazioni, ma adesso è importante che le adesioni crescano. Ringrazio i genitori che hanno già fatto questa scelta per tutelare i propri figli, e tutti i pediatri, a partire da quelli di libera scelta, che come presidio sanitario più vicino alle famiglie stanno svolgendo un’importante opera di informazione, rassicurazione e convincimento”. “E credo meritino un ulteriore plauso- conclude l’assessore- anche i professionisti impiegati nella nostra macchina vaccinale, che in quest’anno di attività si sono sempre fatti trovare pronti e reattivi ad ogni richiesta, come le terze dosi che si avvicinano al milione e ora le somministrazioni ai più piccoli”.

La campagna “Proteggi chi ami”

Con l’avvio della campagna vaccinale anche per gli under 12, la Regione ha scelto di lanciare la campagna di informazione e comunicazione “Proteggi chi ami”: nove brevi video disponibili online in cui a rispondere alle domande più frequenti sulla vaccinazione dei giovanissimi sono due pediatri del servizio sanitario regionale, il dottor Federico Marchetti, direttore di Pediatria e Neonatologia dei presidi ospedalieri di Ravenna, Faenza e Lugo, e la dottoressa Silvia Cattani, pediatra di famiglia di Castelfranco Emilia, nel modenese.

Tutti i video di “Proteggi chi ami” sono già disponibili sul canale Youtube della Regione Emilia-Romagna, all’indirizzo https://youtube.com/playlist?list=PLDehI-vUeTs1IWSTWGpHoD38g79AtZdqN.