(Sesto Potere) – Ferrara – 12 gennaio 2023 – Il Ministero dell’Università e della Ricerca, su incarico della Commissione per la valutazione dei progetti, ha trasmesso all’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (l’Anvur), l’elenco dei 180 Dipartimenti di Eccellenza 2023-2027.

Sono 58 gli Atenei coinvolti e 306 i progetti presentati. Gli ambiti di studio che hanno ricevuto il maggior numero di finanziamenti tengono conto della numerosità dei dipartimenti e del numero di docenti afferenti (così come stabilito dal decreto ministeriale 230/2022).

Il maggior numero di dipartimenti di eccellenza sono presenti nell’ambito delle Scienze mediche con 20 progetti approvati, dell’Ingegneria industriale e dell’informazione insieme a Scienze dell’antichità filologico-letterarie e storiche-artistiche con 19 progetti ciascuno ammessi a finanziamento. Seguono le Scienze economiche e statistiche (18 progetti), le Scienze giuridiche (15), Scienze biologiche (14), Ingegneria civile ed architettura (13), Scienze matematiche e informatiche e Scienze chimiche (11).

segreteria UniFe

Tra le 180 eccellenze italiane selezionate dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) per il quinquennio 2023-2027 c’è anche l’Università di Ferrara, che si aggiudica un finanziamento complessivo di oltre 21 milioni di euro destinato ai Dipartimenti di Medicina Traslazionale e per la Romagna, diretto dalla Professoressa Paola Secchiero, Scienze Mediche, guidato dal Professor Stefano Volpato e Giurisprudenza, diretto dalla Professoressa Serena Forlati.

Sono stati premiati anche 11 Dipartimenti su 15 presentati dall’Università di Bologna all’iniziativa nazionale Dipartimenti Eccellenti 2023-2027, per un finanziamento fra i più alti in Italia.  In cinque anni, il finanziamento totale sarà di 90,7 milioni di euro. Si tratta di fondi che contribuiranno a rafforzare e valorizzare l’attività scientifica dell’Ateneo, con investimenti in capitale umano, infrastrutture di ricerca e attività didattiche di alta qualificazione.

Anche UniMoRe riceverà un importante finanziamento nel quinquennio 2023-2027 per realizzare il proprio progetto di sviluppo scientifico e didattico. Due i dipartimenti “eccellenti” premiati, si tratta dei Dipartimenti di Educazione e Scienze Umane e di Scienze mediche e chirurgiche materno-infantili e dell’adulto.

I Dipartimenti di Eccellenza sono previsti dalla legge 232 del 2016, con l’obiettivo di individuare e finanziare, con cadenza quinquennale e nell’ambito delle 14 aree scientifico-disciplinari del Consiglio universitario nazionale, i migliori 180 Dipartimenti delle università statali. Si tratta di Dipartimenti che spiccano per la qualità della ricerca prodotta e per la qualità del progetto di sviluppo, ai quali è destinato complessivamente un budget annuale di 271 milioni di euro.

L’elenco dei Dipartimenti, reso noto nei termini previsti dalla legge, è consultabile sul sito istituzionale dell’Anvur all’indirizzo: https://www.anvur.it/news/pubblicato-lelenco-dei-180-dipartimenti-di-eccellenza-2023-2027/