Unione Comuni Forlivese candidata Capitale della cultura, soddisfazione PD Forlì

0
140

(Sesto Potere) – Forlì – 3 gennaio 2020 – Sono 44 le Città italiane che si sono candidate al titolo di “Capitale Italiana della Cultura 2021”.   Tra queste, per l’Emilia-Romagna, anche: Ferrara, Unione dei Comuni della Bassa Reggiana, Unione dei Comuni della Romagna Forlivese.

La notizia ha suscitato reazioni entusiastiche all’interno del PD forlivese: “Una grandissima possibilità ed un riconoscimento importante per la nostra Unione, tanto bistrattata – commenta il segretario territoriale Daniele Valbonesi -. Questo dimostra che il valore della rete territoriale promossa in questi anni in ambito culturale e turistico, in tutti e 15 i Comuni, rappresenta la giusta direzione nella quale continuare a lavorare per l’integrazione anche sociale ed economica dei nostri Comuni. Nonostante le diverse posizioni all’interno della Giunta dell’Unione, è significativo il voto unanime sull’ipotesi di questa candidatura”.

“Un importantissimo obiettivo al quale lavorare coralmente e convintamente – affermano i candidati al consiglio regionale, Rosa GrassoSara Samorì e Paolo Zoffoli -. Se avremo la fiducia dei cittadini, questo sarà uno degli obiettivi per i quali ci spenderemo senza sosta, per dare all’Unione dei Comuni la dignità che merita e per garantire al nostro territorio, che sulla cultura e la promozione turistica sta facendo un grande lavoro condiviso e capillare, il sostegno economico che merita per poter compiere un ulteriore salto di qualità”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here