(Sesto Potere) – Forlì – 8 marzo 2022 – Si svolgerà a Forlì giovedì 10 e venerdì 11 marzo 2022 presso il Teaching Hub (Aule 14 e 15), la conferenza internazionale sul tema “L’integrazione Economica e Sociale di Rifugiati e Richiedenti Asilo attraverso l’Imprenditoria Sociale”, per iniziativa dei Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali e di Scienze Aziendali dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, in collaborazione con Ser.In.Ar..

L’evento è parte integrante del progetto REInSER (Refugees Econoomic Integration through Social Entrepreneurship – integrazione economica dei rifugiati attraverso l’imprenditoria sociale), che riunisce 8 partner del mondo accademico, delle organizzazioni di sostegno alle imprese e delle autorità locali, per condividere competenze e conoscenze, all’interno di 6 Paesi (Italia, Grecia, Slovenia, Bosnia-Erzegovina, Croazia e Serbia) della macroregione Adriatico-Ionica.

REInSER intende contribuire alla creazione e al rafforzamento di network di cooperazione transnazionale e intersettoriale, al fine di trovare soluzioni sostenibili alla pressante questione dell’integrazione di rifugiati e richiedenti asilo. L’obiettivo principale del progetto, quindi, è quello di migliorarne l’integrazione economica e sociale, all’interno delle società nazionali dell’area Adriatico-Ionica, attraverso iniziative di economia sociale e, nello specifico, di impresa sociale.

campus forli

A lungo termine REInSER punta ad accrescere le opportunità per i rifugiati e i richiedenti asilo di diventare attori attivi della propria integrazione, all’interno delle società che li accolgono e di contribuire allo sviluppo locale e sostenibile, attraverso la creazione di impiego e il supporto alle nuove imprese sociali.

La Conferenza prevista il 10 e 11 marzo, i cui referenti per l’Università di Bologna sono il prof. Stefano Bianchini e la prof.ssa Federica Bandini, prevede interventi di accademici e professionisti di imprenditoria sociale provenienti dall’Europa e da altri parti del mondo, che avranno modo di condividere le loro esperienze con il pubblico e di contribuire al dibattito sulle principali questioni inerenti l’integrazione socio-economica dei rifugiati e dei richiedenti asilo, attraverso pratiche di imprenditoria sociale.

Di particolare prestigio sarà l’intervento di apertura della conferenza curato dal prof. Stefano Zamagni, a cui seguirà la relazione dei proff. Stefano Bianchini e Federica Bandini sul tema “L’integrazione economica dei rifugiati e le sfide macro-regionali nell’area adriatico-ionica”. Al termine è prevista una Tavola Rotonda con i rappresentanti di organizzazioni internazionali, incubatori di impresa e imprese sociali. Il programma proseguirà con quattro panel sui seguenti temi: sfide ed opportunità di integrazione per rifugiati attraverso imprese sociali; ostacoli e fattori di spinta per le imprese sociali; buone pratiche; approcci all’impresa sociale.

La conferenza si terrà in lingua inglese e potrà essere seguita in presenza e da remoto.

Nella foto in alto gli organizzatori dell’evento: Stefano Bianchini, professore ordinario Dipartimento Scienze Politiche e Sociali – Federica Bandini, professore ordinario Dipartimento di Scienze Aziendali