UniBo, al Campus di Forlì attivato il Green Office Romagna

(Sesto Potere) – Forlì – 9 novembre 2019 – Presentate l’8 novembre , al Campus di Forlì, le ultime novità progettate dall’Ateneo di Bologna per una comunità attiva e sempre più attenta alla Sostenibilità e all’economia circolare. La Direttrice di Ergo, Patrizia Mondin, ha presentato al Rettore Francesco Ubertini le azioni plastic free adottate presso lo Studentato Sassi Masini (Via Maroncelli, 15 – Forlì), e cioè l’installazione di un erogatore d’acqua e di macchine distributrici di bevande senza utilizzo di plastica. Agli studenti sono state inoltre distribuite le borracce in acciaio inox dell’Alma Mater.

Il Rettore ha visitato il padiglione restaurato del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione, accolto dalla Direttrice del Dipartimento Silvia Bernardini e dal Presidente del Consiglio di Campus Luca Mazzara, e poi ha inaugurato lo spazio OUTRACE presso il Campus di Forlì: si tratta di attrezzatura che si inserisce in maniera armonica nel contesto del parco del Campus e che potrà essere utilizzata da studenti e cittadini per svolgere attività ginnica. Per Technogym era presente Omar Martelli, Direttore Sales HCP Italia.

La giornata si è conclusa con l’inaugurazione del Green Office Romagna, nato dopo la recente fase di selezione dei candidati partecipanti al bando: i Green Office possono già iniziare a lavorare per sensibilizzare la comunità Alma Mater e pensare a strategie concrete per la Sostenibilità.

All’inaugurazione sono intervenuti il Rettore Francesco Ubertini, il Sindaco della città di Forlì Gian Luca Zattini, il Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Roberto Pinza, alla presenza dei rappresentanti di Civitas e

Francesco Ubertini

di Ser. In.Ar.

A Forlì, il Green Office Romagna svolgerà le proprie attività al terzo piano di Palazzo Talenti Framonti che ospita al suo interno anche Feltrinelli e Eataly. Durante l’inaugurazione Andrea Braschi, Dirigente dell’Area Edilizia e Sostenibilità (AUTC) dell’Alma Mater, ha presentato i locali polifunzionali, immaginati come laboratorio di idee permanente a disposizione degli studenti, come vetrina dei progetti dell’Area e come strumento per valorizzare il senso di appartenenza alla Comunità Unibo.

Il GOAL Romagna può contare sull’aiuto e la partnership del CUSB, rappresentato dal suo Direttore Federico Panieri, che assicurerà il suo supporto nel locali GOAL grazie alla creazione e gestione di un UniboStore.

Gli spazi per il Green Office sono stati messi a disposizione da Civitas (società strumentale della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì) e con il contributo di Serinar e il supporto di Fondazione Flaminia e UniRimini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *