Unesco, a Parma la 3^ edizione dell’Italian Youth Forum

0
215

(Sesto Potere) – Parma – 26 marzo 2021 – Sarà Parma, capitale italiana della cultura 2020+21, ad ospitare il 27 marzo la terza edizione dell’Italian Youth Forum, organizzato dall’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO. L’evento, che si terrà in digitale dallo studio centrale del Labirinto della Masone, sarà incentrato sul tema della sostenibilità e sul ruolo fondamentale dei giovani e della cultura nell’Italia del post covid è in prospettiva nei prossimi 30 anni.

Tra gli ospiti della giornata ci sono: il ministro dei trasporti e della mobilità sostenibile Enrico Giovannini, la sindaca di Roma Virginia Raggi, il vicedirettore della FAO Maurizio Martina, il presidente di UNESCO Italia Franco Bernabè, il direttore d’orchestra Beatrice Venezi.

Così il presidente dei Giovani per l’UNESCO Antonio Libonati: “La transizione ecologica sarà un processo lungo e ci coinvolgerà tutti. Nessuno escluso. Sarà il banco di prova soprattutto per le grandi masse popolari e per chi è da sempre lasciato ai margini, i giovani in primo luogo. Abbiamo il dovere di formulare un pensiero e un piano d’azione coerente, per fare sentire la voce di una generazione che è l’ultima a poter fare qualcosa. Da Parma lanceremo il manifesto “Next Generation You”, con proposte concrete, recise e immediate per un nuovo protagonismo giovanile e per dare centralità ai temi della sostenibilità, della rigenerazione, della cultura, tanto più in un momento così delicato per tutti”.