(Sesto Potere) – Bologna – 14 marzo 2022 – “I gravi accadimenti in Ucraina sono la conferma della fragilità della Pace, che non può mai essere data per scontata. Compito di tutte e tutti é di sostenerla, incoraggiarla e difenderla ma soprattutto costruirla, ogni giorno, con il dialogo costante, pratiche di non violenza e azioni concrete. Ciascuno può fare la sua parte, perché la guerra, nessuna guerra, ha mai una giusta ragione, morti e feriti, oltre il 90% civili, sono il suo solo contenuto. il cessate il fuoco è la sola richiesta di senso e nell’attesa i nostri gesti possono fare la differenza: la Solidarietà concreta verso coloro che sono sotto le bombe o in fuga da esse può definire la nostra umanità, aiutarci a restare umani”.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Con queste premesse – affidate a una nota del Comune di Bologna – , domani martedì 15 marzo, alle ore 11.30 – presso Sapori & Dintorni Store, in via dell’Indipendenza 11, a Bologna – si terrà la conferenza stampa “Sosteniamo la pace #StopWar, iniziativa promossa da Fortitudo Bologna 103 e Fortitudo per il Sociale aps, in collaborazione con Conad Bologna, Associazione Culturale Europea Italia – Ucraina Maidan, Autovia per il sostegno concreto alla popolazione civile dell’Ucraina.

Interverranno: Giorgio Archetti, presidente Fortitudo per il Sociale aps; Roberto Melloni, presidente Consorzio – Club Fortitudo; Christian Pavani, presidente Fortitudo Bologna 103; Juri Cervi, rappresentante Conad Bologna; e Natalija Dyachenko, vice presidente Associazione Italia – Ucraina Maidan.

Presente anche Roberta Li Calzi, assessore allo Sport del Comune di Bologna.

La conferenza stampa si svolgerà nel rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid 19.