(Sesto Potere) – Bologna – 6 luglio 2022 – È stata avviata una campagna a sostegno della libreria per ragazzi Giannino Stoppani di Bologna, colpita lo scorso 20 maggio da un grave incendio che ha portato alla momentanea chiusura del locale.

La libreria indipendente, fondata nel 1983 da cinque giovani donne, per quasi quarant’anni anni è stata il crocevia fisico e simbolico della comunità dei libri per ragazzi internazionale che si incontra ogni primavera a Bologna e luogo di accoglienza per bambini, classi, studenti, famiglie, appassionati e cittadini di ogni età.

Durante l’incendio gran parte della libreria è andata distrutta, una sala allagata e almeno il 20% dei 35mila libri presenti sugli scaffali è stato irrimediabilmente danneggiato.

Grazie alla raccolta fondi annunciata dal sindaco di Bologna Matteo Lepore e dalla fondatrice della libreria Silvana Sola, i librai si augurano di poter ripartire presto, auspicabilmente entro la fine di settembre. Nell’attesa, è stato deciso di allestire un’area esterna per la vendita dei libri appena sarà possibile.

Per sostenere il progetto – segui link – https://www.produzionidalbasso.com/project/amici-di-giannino-childrens-book-people/

Pagina web: https://gianninostoppanilibreria.net/

Pagina Fb: https://www.facebook.com/libreriagianninostoppani/