Turismo, Emilia Romagna in vetrina in Germania ed Ungheria

(Sesto Potere) – Bologna – 22 febbraio 2019 – L’Emilia Romagna presenta in Germania ed Ungheria la ricchezza della sua offerta turistica per l’anno 2019.

emilia-romagna

Dal 20 al 24 febbraio a Monaco di Baviera  27  operatori turistici regionali sono presenti alla rassegna fieristica F.RE.E, ospitati in uno stand coordinato da Apt Servizi Emilia Romagna in area Enit dove, nel desk istituzionale, sono presenti anche le Destinazioni Turistiche regionali: Bologna-Modena, Emilia e Romagna.
F.RE.E è la principale rassegna fieristica dedicata alle vacanze della Germania meridionale, con le sezioni “Viaggi e Turismo”, “Sport e Tempo libero”, “Outdoor ed Escursionismo”, “Salute e Benessere”, “Nautica e Sport acquatici”, “Caravan e Roulotte”.

A F.RE.E sarà presentato (attraverso un flyer promozionale della Deutsche Bahn) il rinnovato collegamento ferroviario Monaco di Baviera-Rimini (con fermate a Bologna e Cesena) che, l’anno scorso, ha trasportato oltre 13mila passeggeri (+16,6% rispetto al 2017) e che sarà attivo, dal giovedì alla domenica, dal 30 maggio all’8 settembre.

Spiaggia romagnola

Mentre sette operatori turistici dell’Emilia Romagna sono presenti, dal 21 al 24 febbraio, a Budapest alla rassegna fieristica Utazas Travel.
Le aziende turistiche emiliano romagnole presentano al pubblico ungherese le proposte di vacanza 2019 all’interno dello stand regionale, ospitato in area Enit e coordinato da Apt Servizi Emilia Romagna.

Nello stand regionale sono in programma tre degustazioni giornaliere di eccellenze enogastronomiche del territorio: dal Prosciutto di Parma alla Piadina romagnola, dalla Parmigiano Reggiano alla Mortadella di Bologna, allo Squacquerone, a vini regionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *