Treno deragliato a Lodi: fra Milano e Bologna ritardi di 45 minuti, corse limitate e cancellate

0
220

(Sesto Potere) – Milano – 7 febbraio 2020 Prosegue la riprogrammazione del traffico ferroviario dei treni Alta Velocità, media-lunga percorrenza e regionale in seguito al grave incidente verificatosi ieri  sulla linea Alta Velocità Milano / Salerno con il coinvolgimento del treno 9595 nei pressi di Livraga (Lodi).

La riprogrammazione dei treni proseguirà fino al termine degli accertamenti predisposti dall’Autorità giudiziaria e il ripristino dell’infrastruttura ferroviaria, calcolati in non meno di due giorni. 

Le societa’ coinvolte, Trenitalia e RFI, hanno gia’ avviato una commissione d’inchiesta e si dicono pronte ad offrire la loro massima collaborazione agli organi competenti.

treno in stazione

Ieri pomeriggio,  s’è svolta una conferenza stampa delle autorità, per fare o il punto su quanto accaduto ieri mattina. Il procuratore di Lodi, Domenico Chiari, ha precisato che all’altezza del punto dove s’è verificato l’incidente ferroviario “c’era uno scambio interessato da lavori di manutenzione” che si stavano svolgendo sui binari nei giorni precedenti e che si dovrà verificare, dunque, se era chiuso o aperto

Intanto i treni alta velocità fra Milano e Bologna percorrono la linea convenzionale fra Milano e Piacenza con rallentamenti fino a 45 minuti. Previste anche limitazioni di percorso e cancellazioni.

Ai passeggeri sarà garantito il viaggio sui primi treni utili successivi.

Queste le modifiche sul trasporto regionale: i treni regionali veloci Milano – Torino arrivano e partono da Milano Porta Garibaldi, invece che da Milano Centrale; i treni regionali Verona – Brescia – Milano Centrale arrivano e partono da Milano Lambrate invece che da Milano Centrale; i treni regionali Lodi – Saronno (S1) sono limitati a Melegnano e Milano Rogoredo; i treni regionali Milano Bovisa FNM– Melegnano (S12) sono limitati a Milano Rogoredo, ed , infine, ai treni della linea Milano – Piacenza sono assegnate fermate straordinarie nelle stazioni di Tavazzano, San Zenone e Melegnano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here