Trasporto pubblico, in E-R l’abbonamento gratuito si estende agli under 19

0
160
bus tper bologna

(Sesto Potere) – Bologna – 24 agosto 2021 – Quest’anno si estende agli under 19 la possibilità di ottenere l’abbonamento gratuito per il trasporto pubblico. Nel 2020 è partito “Grande”, l’abbonamento gratuito under 14, dedicato a chi risiede in Emilia-Romagna, iniziativa che prosegue  anche per questo anno scolastico per chi resiede in regione e utilizza il mezzo per recarsi a scuola. A questo si aggiunge “saltasù” che estende (con regole leggermente differenti) il progetto a tutti gli under 19 nel tragitto casa-scuola e non solo.

“saltasù” per under 19

Da quest’anno hanno diritto alla gratuità dell’abbonamento di trasporto pubblico anche studenti e studentesse under 19, residenti in Emilia-Romagna e iscritti alle scuole secondarie di secondo grado, (medie superiori) statali o paritarie, compresi gli iscritti presso gli Istituti di formazione professionale.

Per richiedere l’abbonamento gratuito occorre presentare la certificazione Isee definitiva 2021, inferiore o uguale a 30.000 euro.

La richiesta dovrà essere effettuata indicativamente dalla fine di agosto al 31 ottobre 2021. L’abbonamento gratuito potrà essere rilasciato fino al 30 novembre 2021.

Qui tutte le informazioni

“Grande” per under 14

Prosegue come lo scorso anno anche l’iniziativa “Grande”, l’abbonamento gratuito under 14, dedicato ai bambini e ragazzi che risiedono in Emilia-Romagna che utilizzano il mezzo per recarsi a scuola

Tutti i bambini e le bambine delle scuole elementari, nati nel periodo 2011-2015 e/o che frequentano scuole primarie (elementari) e secondarie di primo grado (medie inferiori) e residenti nei comuni della città metropolitana di Bologna dotati di un servizio Urbano (Bologna, Imola, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena e Granarolo dell’Emilia), riceveranno a casa una lettera con allegata la tessera Abbonamento Urbano per la zona di residenza.

Per chi risiede in altri comuni e per i ragazzi e le ragazze delle scuole secondarie di primo grado (nati dal 2008 al 2010), se utilizzano il mezzo pubblico nei loro spostamenti casa/scuola, possono invece richiedere l’abbonamento sul portale Tper (https://rogerapp.it/grande/) e lo riceveranno in formato digitale attraverso l’applicazione ROGER che consente di validare l’abbonamento direttamente dal proprio smartphone.

Chi non disponesse di uno smartphone potrà invece fare richiesta della tessera che verrà spedita tramite posta. (o eventualmente caricata sulla tessera Mi Muovo a microchip di cui sono già in possesso)

Per ottenere l’abbonamento è sufficiente che un genitore (o esercente patria potestà) compili il modulo online in tutte le sue parti, indicando le proprie generalità e quelle del figlio/a o figli/ie per cui si richiede l’abbonamento, l’azienda di trasporto di riferimento (SETA, START, TEP o TPER) e la tipologia di abbonamento scelto (Urbano Extraurbano).

Prima di procedere alla compilazione del modulo, oltre ai dati anagrafici e al codice fiscale è necessario munirsi di una copia del documento di identità (del genitore), e di tutte le informazioni sulla tipologia di abbonamento che si richiede. Nel caso si opti per un abbonamento caricato su tessera MiMuovo è necessaria anche una fotografia digitale del titolare dell’abbonamento

Qui tutte le informazioni