Trasporto pazienti Covid in Emilia-Romagna, Lions donano a Cri unità di biocontenimento elitrasportabile

0
274

(Sesto Potere) – Bologna – 13 febbraio 2021 – Nella sede del Comitato di Bologna della Croce Rossa Italiana in via Emilia Ponente 56, i Lions doneranno una unità di biocontenimento per pazienti affetti da Covid-19 e ogni altro tipo di patologia ad alta contagiosità che ha la caratteristica fondamentale di essere trasportabile dai piccoli elicotteri in dotazione al 118 dell’Emilia-Romagna.

Elisoccorso notturno

Nel corso della cerimonia, che si terrà il 18 febbraio alle ore 11.00, avverrà la consegna ufficiale al Presidente del Comitato di Bologna della Croce Rossa Italiana Marco Migliorini da parte del Governatore del Distretto Lions 108 Tb Gianni Tessari, e del Presidente del Lions Club Mirandola Antonella Cavicchi, da cui proviene la donazione.

Il dispositivo, proveniente dagli Stati Uniti, sarà il primo in Emilia-Romagna a consentire il trasporto in elicottero e faciliterà il soccorso in tempi estremamente rapidi anche in zone difficilmente raggiungibili. In più contiene dotazioni di sicurezza altamente tecnologiche in grado di rendere il trasporto del paziente particolarmente sicuro.

Alla consegna seguirà una dimostrazione delle funzionalità che l’unità di biocontenimento offre e conferenza stampa.

Per motivi legati alla pandemia, la consegna e la conferenza stampa avverranno alla presenza delle Autorità Sanitarie e Lionistiche nel pieno rispetto delle normative anti-Covid e in collegamento telematico attraverso il quale si potranno seguire tutte le fasi dell’evento e porre domande al termine della conferenza stampa.