Toscana, sui social falsa ordinanza che revoca passeggiate, scatta la denuncia

0
2753

(Sesto Potere) – Firenze – 1 maggio 2020 – La Regione Toscana segnala che in queste ore sta circolando in chat e social network una sedicente ordinanza numero 47 del 30 aprile 2020 con cui si revocherebbe l’ordinanza 46 firmata mercoledì scorso dal governatore toscano Enrico Rossi  – ovvero l’ordinanza che, a partire da oggi, consente l’attività motoria nel perimetro comunale.

Oltre alla revoca questo testo in circolazione prevederebbe gravi sanzioni per i trasgressori.

La Regione Toscana evidenzia che benché apparentemente simile alle ordinanze autentiche si tratta di un evidente falso.

E nel segnalarlo – mettendo in guardia i cittadini dal seguire le indicazioni della falsa ordinanza che revoca la possibilità di passeggiare e andare in bicicletta nel proprio comune – rende noto che l’Avvocatura regionale è stata già investita del caso.

Nella giornata di domani – aggiunge ancora la Regione – sarà presentata denuncia alle autorità competenti per falso materiale e ideologico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here