Tornano le Giornate fai d’autunno a Bologna, Medicina, Imola

(Sesto Potere) – Bologna – 8 ottobre 2019 – Tornano il 12 e 13 ottobre le Giornate Fai d’autunno, un intero week-end dedicato alla bellezza. 700 luoghi del nostro Paese inaccessibili o poco valorizzati da scoprire attraverso occhi nuovi e prospettive insolite. Numerose  iniziative e visite guidate anche alla scoperta dei tesori del territorio dell’Emilia-Romagna.

Bologna_Piazza_Rossini

Nella città metropolitana di Bologna hanno aderito diverse le realtà a Bologna, Medicina, Imola.

A Bologna sarà possibile visitare: Archivio e Casa Lyda Borelli, Palazzo Ratta – Archivio Unione Donne in Italia, Archivio storico della Provincia di Cristo Re, Quadreria di Palazzo Rossi Poggi Marsili

A Imola: Chiesa e Convento dell’Osservanza Santuario Beata Vergine delle Grazie, Complesso e Parco dell’Osservanza, Palazzo Sersanti

A Medicina: Chiesa del Carmine, Scuola primaria “Elia Vannini” ex convento francescano, Chiesa dell’Assunta o del Crocifisso, Chiesa Arcipretale di San Mamante.

Per l’ingresso ai luoghi aperti durante le Giornate FAI d’Autunno non viene emesso un biglietto, ma i volontari FAI presenti nei banchi ben riconoscibili presso il bene aperto chiederanno un’offerta libera per la visita, in cambio della quale verrà consegnata una scheda descrittiva del luogo.

Le Giornate FAI d’Autunno sono infatti un importante momento di raccolta fondi per la Fondazione, che si impegna da statuto a impiegarli per il conseguimento della sua missione di tutela del patrimonio d’arte e natura italiano.

Informazioni dettagliate sul sito web del Fai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *