Terremoti in Emilia-Romagna, sciame sismico a Lizzano (Bo), scosse a Premilcuore, Pavullo e Castel d’Aiano

0
331

(Sesto Potere) – Bologna – 10 settembre 2021 – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 della scala Richter e profondità di 10 km è stata registrata dall’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia  a 4 km Lizzano in Belvedere (Bo), alle ore 1:40 di stanotte. Il fenomeno sismico è stato avvertito anche in provincia di Pistoia (a Cutigliano e San Marcello Pistoiese), nel modenese (a Fanano e Sestola) e nel bolognese (a Gaggio Montano, Alto Reno Terme e Castel di Casio).

A questa scossa ha fatto seguito un altro terremoto: alle ore 1:43 di magnitudo 1.7. E in precedenza, alle ore 1:18 se ne è registrata un’altra di magnitudo 1.4.

Da alcuni giorni – dal 7 settembre per l’esattezza – si susseguono scosse di terremoto con epicentro Lizzano in Belvedere, tutte di magnitudo comprese fra 1.0 di minima e magnitudo  2.5 di massima registrata il 7 settembre alle ore 14:39.

In Emilia-Romagna negli ultimi 3 giorni si sono registrate altre scosse in altre località: a Premilcuore (in provincia di Forlì-Cesena), a Castel d’Aiano (sempre in provincia di Bologna) e a Pavullo nel Frignano (nel modenese).