(Sesto Potere) – Forlì – 13 dicembre 2022 – Il programma televisivo “A Casa dei Poeti”, trasmesso da Teleromagna (canale 14 del digitale terrestre), dedica una puntata – mercoledì 14 dicembre, alle ore 21:00 – a Matteo Zattoni, poeta forlivese, che esercita la professione di docente di scuola superiore e svolge inoltre l’incarico di consigliere comunale.

“A Casa dei Poeti” è un format che racconta il mondo della poesia, introducendo il telespettatore all’essenza stessa delle parole attraverso l’incontro con i più importanti poeti della Romagna. Nelle precedenti puntate sono stati ospiti del programma i poeti Stefano Simoncelli, Gianfranco Lauretano, Annalisa Teodorani, Roberto Mercadini, Filippo Amadei e Francesco Gabellini.

Nella puntata di mercoledì, che si terrà in parte nell’abitazione del poeta Zattoni e in parte in alcuni luoghi simbolo della città di Forlì (il Chiostro di San Mercuriale, Piazza Saffi, Piazzetta della Misura, Corso Garibaldi, Via Gaddi, Parco della Resistenza), l’autore leggerà alcuni testi tratti dal suo ultimo libro: I figli che non tornano, edito dalla casa editrice PeQuod di Ancona nel 2021 e recentemente presentato dal centro culturale “L’Ortica” e dall’associazione Aurora presso l’ex Circolo della Scranna.

L’innovativo format televisivo, curato da Francesca Crociati e dal poeta cesenate Stefano Maldini, consentirà di mettere in luce il pensiero e la visione poetica di Zattoni, ma soprattutto il forte legame che esiste tra la sua poesia e la città di Forlì. Presenterà la puntata e condurrà il dialogo lo stesso Maldini.

Qui di seguito alcuni versi di Zattoni, tratti da I figli che non tornano: “Io credo in un’unica grande morte / che ci contiene tutti come un / vaso e, a turno, prende uno di noi / germogli tra le dita e lo saggia, lo strizza / poi lo riposa nella terra, lo copre / con un soffio dalla bocca”.

Il programma “A Casa dei Poeti” va in onda tutti i mercoledì, alle ore 21:00, su Teleromagna ch.14 nel DTT (in Emilia-Romagna), ma può essere seguito in streaming sull’app gratuita Teleromagna e su www.teleromagna.it