Tariffe: dal 1° gennaio 2020 gas +0,8% ed elettricità -5,4%

0
182
pagamento in euro

(Sesto Potere) – Roma – 31 dicembre 2019 – L’ Arera – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente informa che nel 1° primo trimestre 2020 le bollette dell’energia elettrica saranno in deciso ribasso e in leggero aumento invece quelle del gas. Il forte calo del fabbisogno per gli oneri generali, il contenimento delle tariffe regolate di rete (trasporto e distribuzione) e le basse quotazioni delle materie prime nei mercati all’ingrosso portano infatti ad una riduzione del -5,4% per l’elettricità e ad un leggero aggiustamento al rialzo per il gas, +0,8%  per la famiglia tipo.

pagamento in euro

Secondo il Codacons l’incremento del +0,8% per il gas avrà impatti sulle tasche delle famiglie, considerando che il rialzo avviene nel periodo in cui sono maggiori i consumi.

“L’aumento del gas che scatterà dall’1 gennaio fa seguito al rincaro del +3,9% registrato nello scorso trimestre, e aggraverà la spesa delle famiglie considerando i maggiori consumi legati ai riscaldamenti delle case – spiega il presidente dell’associazione Carlo Rienzi – Rimane inoltre irrisolta la questione dell’eccessiva tassazione sull’energia”.

A partire dal prossimo anno su ogni bolletta del gas gli italiani pagheranno il 42,66% di imposte e oneri vari (34,4% per la luce).

“Una tassazione che non ha eguali in Europa, a dimostrazione che non è stato fatto abbastanza per alleggerire la pressione fiscale sull’energia, che rappresenta un bene primario e irrinunciabile”: conclude Rienzi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here