(Sesto Potere) – Forlì – 30 marzo 2022 – Arrivano risorse fresche per le strade provinciali. Si tratta di 15 milioni di euro che dal 2022 al 2029 saranno a disposizione della Provincia di Forlì-Cesena, per interventi di manutenzione, messa in sicurezza, adeguamento. A darne notizia è il deputato romagnolo Marco Di Maio, che in stretta collaborazione con la presidente della Commissione Trasporti, Raffaella Paita, ha seguito il dossier in queste settimane. 

strada cervese, tratto ravennate

“Una boccata d’ossigeno per i bilanci e per gli investimenti del nostro territorio – afferma il parlamentare – reso possibile grazie all’intervento del Governo che ha messo a punto un piano da complessivi 1 miliardo e 700 milioni di euro da investire sulle strade provinciali fino al 2029. E’ un fatto straordinariamente positivo che si garantiscano questi finanziamenti, con una programmazione pluriennale che dà certezze agli enti locali così da poter prevedere un piano di interventi spalmato su più anni e aggiuntivo alle risorse già a disposizione dei singoli enti o provenienti dalle Regioni”.

“Non è lo Stato a decidere quali saranno gli interventi da finanziarie, ma sono i singoli territori provinciali a determinare le priorità – aggiunge -: il nostro compito, del resto, era mettere nelle condizioni le autonomie locali di avere soldi da investire su una rete viaria che più di altre ha bisogno di interventi di manutenzione”. 

“Nello specifico della provincia di Forlì-Cesena – spiega in conclusione il parlamentare -, i finanziamenti garantiti sono di 890mila euro nell’anno in corso, 977mila euro nel 2023, un milione e mezzo per il 2024 e il 2025, e 2,6 milioni di euro l’anno per ciascuna annualità dal 2026 al 2029. Continueremo a batterci per portare altri e ulteriori investimenti sul territorio, ma intanto cogliamo molto positivamente questa prima risposta”.