(Sesto Potere) – Forlì – 24 gennaio. “Mentre l’attenzione è tutta rivolta all’elezione del capo dello Stato, tappa fondamentale per il Paese, la Lega al Governo lavora per le amministrazioni comunali con particolare attenzione alle sempre più pressanti richieste dal territorio. La legge di bilancio 2022 prevede 300 milioni di euro a favore dei Comuni, suddivisi in due annualità 2022 e 2023, destinati alla riqualificazione di strade e marciapiedi e al decoro urbano. Innovativo è il breve lasso di tempo, appena 14 giorni, con cui è stato emanato il decreto attuativo che riparte le risorse fra gli enti. In Romagna arrivano quasi 5 milioni (4.905.000 euro) e, in particolare, alla provincia di Forlì-Cesena sono assegnati 1 milione e 710mila euro, così suddivisi: al capoluogo Forlì 345.000 euro, ai comuni sotto i 100 mila abitanti 240.000 euro (Cesena); sotto i 50.000 abitanti 187.500 euro (Cesenatico); sotto i 20.000 abitanti 450.000 euro in totale; sotto i 10.000 abitanti 262.500 euro in totale; infine, sotto i 5.000 abitanti 225.000 euro in totale. L’auspicio è che l’accelerazione impressa nell’erogazione dei fondi possa consentire alle amministrazioni comunali di organizzare al meglio la programmazione degli interventi da realizzare”. così in una nota il parlamentare forlivese della Lega Jacopo Morrone.