Unioncamere, “Storie di alternanza”, premi a tre scuole dell’Emilia-Romagna

0
82

(Sesto Potere) – Bologna – 6 dicembre 2019 – Si è svolta giovedì scorso a Verona, nell’ambito di Job&Orienta, la cerimonia di premiazione della terza edizione di: “Storie di alternanza” iniziativa promossa  da Unioncamere e da 56 Camere di commercio per valorizzare i migliori racconti dei progetti realizzati in alternanza. 

Nella classifica finale per la categoria Licei al 2° posto assoluto il Liceo Scientifico Statale Fulcieri Paulucci Di Calboli di Forlì (Forlì-Cesena), i cui studenti si sono impegnati nel tema dell’accessibilità e dell’inclusività culturale in ambito turistico con il portale Wanderpal, nato per mettere in contatto le persone attraverso diari di viaggi con le descrizioni delle accessibilità dei luoghi. 

Nella categoria Istituti Tecnici e Professionali s’è classificato 2° l’IIS Nelson Mandela di Castelnovo Ne’ Monti (Reggio nell’Emilia), con il progetto “Un Pozzo 4.0 per l’Africa” che consiste nella realizzazione di una linea di pompaggio a Tomora, comune rurale del Mali (Africa),  per l’estrazione dell’acqua dal pozzo, ubicato nel villaggio stesso. Il progetto prevede la collaborazione degli Istituti N. Mandela e Cattaneo Dall’Aglio del comune di Castelnovo ne Monti

Fra le quattro  menzioni speciali assegnate anche la menzione speciale “Made in Italy” all’I.I.S L.Spallanzani di Castelfranco Emilia (Modena) per il progetto alternanza in allevamento zootecnico per la produzione del Parmigiano Reggiano, una delle eccellenze del Made in Italy, che ha permesso ai ragazzi  di riportare nell’ambiente scolastico non solo nuove competenze ma anche di acquisire nuove soft-skills.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here